Calciomercato Juventus, il campione ha deciso | Resta in bianconero

0
213

Calciomercato Juventus, non ci sarebbero più dubbi sulla decisione del campione: resta in bianconero.

Juventus
Allegri @Getty

Il mercato della Juve ruota attorno al futuro di Cristiano Ronaldo. E non potrebbe essere altrimenti, vista l’importanza sia economica che tecnica dell’azienda Cr7, come è stato definito da Maurizio Sarri nel corso della prima intervista ufficiale da tecnico della Lazio. I 31 milioni di euro che il fenomeno portoghese percepisce in quel di Torino non possono non inficiare sulle mosse future di Cherubini: ma la situazione Ronaldo sembrerebbe essere arrivato ad un punto di svolta.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, fissato l’incontro | Si chiude dopo Wembley

Come rivelato dall’esperto di calciomercato Pedro Sepulveda nel corso di una diretta Podcast, Cristiano Ronaldo avrebbe deciso di restare alla Juventus anche la prossima stagione. Una notizia che aspetta ancora conferme ufficiali, ma che ha un suo perché: il ventaglio di possibili soluzioni per il plurivincitore del Pallone d’Oro si è drasticamente ridotto, anche perché il Psg non sembra convinto della bontà dell’affare e un eventuale ritorno al Manchester United è un’ipotesi remota, alla luce dell’esoso acquisto di Sancho dal Borussia Dortmund.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, doccia gelata | Annuncio dalla Spagna

Calciomercato Juventus, permanenza Ronaldo | I dettagli

Allegri, Calciomercato Juventus (Getty)

Nelle scorse settimane si era vociferato di un possibile rinnovo per un altro anno del contratto del portoghese; uno scenario suggestivo ma che non rispecchia le intenzioni dei vertici dirigenziali bianconeri, che ovviamente, laddove dovesse essere confermata quest’indiscrezione, si vedranno “costretti” a ridisegnare i futuri colpi in entrata. Stando così le cose, le chances relative all’acquisto di Vlahovic e Icardi, ad esempio, si riducono al lumicino: più probabile che si cerchi un profilo che possa fungere anche da gregario, e che non infici troppo a bilancio. Seguiranno aggiornamenti.