Calciomercato Juventus, l’indizio nascosto di Allegri durante la conferenza

0
345

Calciomercato Juventus, arriva un indizio da parte di Massimiliano Allegri durante la sua conferenza stampa. Le parole che non ti aspetti

Allegri ©Getty Images

Quella di Massimiliano Allegri è stata una conferenza stampa che ha dato molte indicazioni. Dalla fascia di capitano che non sarà sul braccio di Bonucci in caso di assenza di Chiellini, al fatto che Dybala calcerà le punizioni se queste ultime saranno nella sua mattonella. Quella alla destra della porta avversaria. Lì, col mancino che si ritrovala Joya, può fare davvero male.

Poi c’è stata anche un’altra cosa che ha fatto drizzare le antenne ai più. Buttata lì, in mezzo al discorso, da parte del mister della Juventus. “E poi se arriva uno che le tira meglio dalla sinistra, valuteremo Ronaldo, che lo potrebbe anche calciare da più lontano”. Tra le righe si potrebbe nascondere un indizio, un’indiscrezione di mercato. Chi è che tira meglio di Ronaldo le punizioni a ridosso dell’area di rigore?

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, Allegri lo silura | Pronta l’alternativa

LEGGI ANCHE: Bonucci vice capitano della Juventus? La risposta di Allegri è chiara

Calciomercato Juventus, ecco l’indizio di Allegri

Calciomercato Juventus
Pjanic ©Getty Images

Il nome che a tutti viene in mente è uno. Solamente uno: Pjanic. Sì, nel corso di questi anni solamente l’attuale centrocampista del Barcellona che ha lasciato la Juve nella passata stagione per trasferirsi in Spagna, si è dimostrato quasi un cecchino dal limite dell’area. Una traiettoria che molto spesso si è rivelata decisiva. Ecco, solamente lui, in questo momento, potrebbe prendere il posto a Ronaldo da quella mattonella. In giro non sembra esserci niente di meglio.

Pjanic torna alla Juve? Come si sa la trattativa è ancora aperta. Soprattutto perché  il centrocampista non ha più nessuna intenzione di rimanere al Barcellona nella prossima stagione a scaldare la panchina o a giocare col contagocce. Una soluzione verrà trovata nelle prossime settimana. Con la Juve che potrebbe anche tentare l’affondo decisivo.