Kaio Jorge, i retroscena che lo hanno portato alla Juventus

0
304

Kaio Jorge è arrivato in Italia, sbarcato all’aeroporto di Caselle a Torino. La Juventus lo ha preso dal Santos: tutti i retroscena.

Calciomercato Juventus

Kaio Jorge è sbarcato in mattinata a Torino dopo un viaggio intercontinentale. Il nuovo attaccante della Juventus è arrivato. Tutto come previsto, insomma, dopo l’accelerazione decisiva portata nel weekend. Cherubini, spiega il Corriere dello Sport, dopo aver trovato l’intesa con il ragazzo, ha annodato l’accordo con la società brasiliana. La Juve verserà 3 milioni in due tranches da 1,5 milioni, una subito e una il prossimo anno, più un ulteriore milione di bonus.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ritorno di fiamma | Si punta lo spagnolo

Kaio Jorge, i retroscena

Kaio JorgeIntanto Andres Rueda, presidente del club paulista, ha spiegato i retroscena dell’affare e alcuni dettagli dell’accordo con la Juve. «Gli avevo proposto un rinnovo irrinunciabile lo scorso gennaio – racconta il massimo dirigente del Santos – avevo offerto a lui il 20% della futura cessione, il 20% agli agenti e noi come club ci saremmo tenuti il 60%. Questo a fronte di un prezzo di cessione non minore ai 15 milioni. Quando Kaio ci ha comunicato che non avrebbe rinnovato il contratto, abbiamo cercato una soluzione. Abbiamo ricevuto una proposta del Benfica, ma poi sono sorti dei problemi. Quindi è arrivata la Juventus che ha offerto una parte fissa più bonus raggiungibili, uno dei quali scatta se i bianconeri si qualificano in Champions League. In più abbiamo ottenuto il 5% di una futura rivendita e la prelazione nel caso il giocatore tornasse in Brasile, anche solo in prestito».