Calciomercato Juventus, pericolo inglese: l’Arsenal torna all’assalto

0
251

Calciomercato Juventus, pericolo inglese: l’Arsenal infatti sarebbe pronto a tornare all’assalto per il centrocampista obiettivo bianconero

Calciomercato Juventus

La trattativa non decolla – anche se tra domani e mercoledì sarebbero previsti nuovi incontri – e allora l’Arsenal sembrerebbe pronto a tornare all’assalto per Manuel Locatelli. Anche se, ovviamente, non ha il gradimento del calciatore che ha tutta l’intenzione di giocare la Champions League nella prossima stagione. Ma questo stallo nell’operazione che avrebbe dovuto portare il calciatore a Torino già da un po’ di tempo potrebbe far ritornare prepotentemente i Gunners in corsa.

La notizia è riportata da football.london, che sottolinea come i Gunners abbiamo la cifra richiesta dal Sassuolo da investire. E non si spiegano, in Inghilterra, come la squadra di Arteta ancora temporeggi in questo modo. Un affondo quindi, qualora domani non arrivassero delle novità in merito alla questione, potrebbe essere fatto da parte del club di Premier League.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, ufficiale il prestito di Brunori al Palermo

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, giorni decisivi: si chiude entro ferragosto

Calciomercato Juventus, nuovo assalto dell’Arsenal

Calciomercato Juventus
Locatelli, Calciomercato Juventus @getty images

Dall’Inghilterra ne sono certi: i Gunners sarebbero pronti a fare un ultimo tentativo per cercare di prendere Locatelli e strapparlo di conseguenza alla Juventus. Anche se, come detto, il calciatore ha già rifiutato un’offerta inglese nelle scorse settimane. Ma si sa, davanti al muro alzato dal Sassuolo nei confronti dei bianconeri – che si avvicineranno sì ai 35 milioni di euro richiesti, ma non arriveranno a quella cifra – potrebbe cambiare tutto nello spazio di pochi giorni.

L’Arsenal spera in questo e sarebbe pronto a tentare l’affondo. Anche se alla fine la decisione verrà presa dal calciatore. Che vuole rimanere in Italia e che non ha nessuna intenzione – almeno a quanto sembra adesso – di andare a giocare in Premier League.