Juventus, buone indicazioni dal test con l’Atalanta: il punto

0
115

Ultima amichevole decisamente positiva quella che ha visto ieri sera protagonista la Juventus contro l’Atalanta di Gasperini all’Allianz Stadium.

Juventus

Dopo il ko di Barcellona c’era molta attesa per vedere all’opera l’undici di Allegri, a poco più di una settimana dall’esordio in campionato contro l’Udinese. Senza Rabiot e Arthur a centrocampo, il tecnico ha confermato Ramsey davanti alla difesa, con Bernardeschi e Bentancur a supportarlo. In attacco Dybala punto centrale, con Ronaldo e Chiesa ai suoi lati. Un 4-3-3 che spesso si è trasformato in un 4-4-2. La prova della Juventus è stata decisamente convincente, con i bianconeri che alla fine sono riusciti ad imporsi per 3-1.

LEGGI ANCHE –>Juventus, dall’America sono pronti a fare follie per lui

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Juventus, ipotesi prestito per il difensore bianconero

Juventus, contro l’Atalanta un 3-1 che fa ben sperare

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri ©Getty Images

Partita subito su alti ritmi e sbloccata dopo 8 minuti da Paulo Dybala. Il graffio dell’argentino è senz’altro un buon auspicio in vista del campionato. Quindi è arrivato il pareggio di Muriel su rigore, ma la Juventus non si è scomposta e ha ricominciato a macinare gioco, trovando il nuovo vantaggio al 39′ con un siluro di Bernardeschi. Decisamente rigenerato rispetto alla passata stagione. Nella ripresa i ritmi si ono un po’ abbassati, complici anche tutti i cambi effettuati. Con la Juventus che è riuscita a trovare il gol del sigillo finale con Morata in pieno recupero. Decisamente il modo migliore questo 3-1 per approcciarsi all’inizio del campionato.