Calciomercato Juventus: anche i bianconeri nella corsa all’attaccante

0
236

Calciomercato Juventus, ci sarebbero anche i bianconeri nella corsa all’attaccante. Che quest’anno ha deciso di rimanere in Italia

Calciomercato Juventus
Vlahovic @Getty images

Ci sarebbe anche la Juventus pronta a iscriversi nella corsa all’attaccante. Cercando di dare filo da torcere alle altre pretendenti: che sarebbero Manchester City, Inter e Atletico Madrid. Sicuramente ostacoli non semplici da superare. Intanto, secondo quanto riportato dal quotidiano La Nazione (ma era comunque una situazione chiara da un po’ di tempo), Vlahovic avrebbe deciso di rimanere alla Fiorentina anche il prossimo anno. Cercando di aumentare il proprio bottino di reti in Serie A e, perché no, cercare anche di superare le 21 con le quali ha concluso la passata stagione. Uno score straordinario per un ragazzo nato nel 2000 e che praticamente ha tutta una carriera davanti.

Commisso lo ha convinto a rimanere. Per poi sperare di riuscire a prendere il massimo per il cartellino. Che al momento è valutato 60 milioni di euro. Una cifra che mette paura a molti. Ma le qualità di Vlahovic appaiono davvero indiscutibili.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, è sfida al Bayern Monaco per il talento inglese

Calciomercato Juventus, su Vlahovic anche Cherubini

Calciomercato Juventus
Vlahovic @getty images

L’anno prossimo, se il centravanti serbo riuscisse a ripetersi, la sua quotazione potrebbe anche schizzare verso l’alto. E potrebbe essere un problema. Ma ormai non ci sono più possibilità che decida di andare via quest’anno. Ha sposato la causa viola anche grazie a Italiano, che lo ha messo, giustamente, al centro del suo progetto tattico. E la Fiorentina, votata all’attacco rispetto alle ultime stagioni, potrebbe anche ricevere di più dal proprio centravanti.

Cherubini comunque è pronto a fare un’offerta. La prossima estate sicuramente Vlahovic lascerà i viola e sarà sicuramente importante muoversi per tempo. Una cosa che il direttore sportivo bianconero ha dimostrato di sapere fare nonostante realmente sia solamente al primo anno di responsabile assoluto dell’area sportiva. E con il tempo può solamente migliorare anche questa sua caratteristica.