Calciomercato Juventus, allarme infortuni | Allegri blocca la cessione

0
341

Calciomercato Juventus, l’allarme infortuni sta convincendo Allegri a bloccare momentaneamente il suo addio.

Allegri ©Getty Images

Sebbene sia stato rinforzato con l’acquisto di Locatelli, il reparto mediano continua a rappresentare una spada di Damocle per la Juventus: contro l’Udinese, Allegri ha dovuto rinunciare a Rabiot ed Arthur per infortunio e a McKennie per squalifica. Per la gara del week end contro l’Empoli, il tecnico livornese non avrà a disposizione nemmeno Aaron Ramsey, che starà fermo ai box per circa 3 settimane, a causa dell’ultimo infortunio patito; come se non bastasse, in queste ore si stanno rincorrendo molti rumours, circa il probabile addio di Weston McKennie, entrato nel mirino di molti club di Premier League.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, svolta Ronaldo | Incontro Agnelli-Psg

Tutte queste ragioni spiegano il motivo per il quale, secondo quanto riportato da “Biancorossi.net”, al momento Allegri stia bloccando l’approdo di Ranocchia al Vicenza, per il quale i due club hanno di fatto raggiunto un accordo di massima, imbastendo la trattativa sulla base di un prestito.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, pazza idea Witsel | Annuncio Sky

Calciomercato Juventus, le ultime sul possibile approdo di Ranocchia al Vicenza

Ranocchia ©Getty Images

Il giovane classe ‘2001 ha impressionato tutti nel corso del Trofeo Berlusconi, mettendo a segno un goal di pregevole fattura, con un tiro a giro di sinistro dal limite dell’area di rigore. Il talento c’è, e Allegri non è uno sprovveduto: il giovane regista verrà con ogni probabilità convocato in vista della gara dello Stadium contro l’Empoli, anche se dovrebbe accomodarsi in panchina. In cabina di regia, salvo clamorose novità ed esperimenti tattici, dovrebbe agire il neo acquisto Manuel Locatelli; Ranocchia, però, studia dai grandi, in attesi che arrivi anche il suo momento. Il suo addio in prestito è procrastinato, ma non sembra essere in discussione.