Calciomercato Juventus, ufficiale Kean | Tutte le cifre dell’operazione

0
171

Calciomercato Juventus, ufficiale l’arrivo di Moise Kean dall’Everton. Ecco le cifre e la formula dell’operazione

moise kean calciomercato juventus
Kean. è ufficialmente della Juve @Getty Images

Prima l’annuncio di Cristiano Ronaldo al Manchester United. Poi quello dell’arrivo di Moise Kean. La Juventus, attraverso una nota, ha ufficializzato l’attaccante azzurro prelevato dall’Everton. Superate le visite mediche, si aspettava solamente l’accordo definitivo per CR7. Più che l’accordo, la nota d’addio del portoghese che è arrivata, anch’essa, nelle prime ore di questo ultimo giorno di calciomercato.

Bene, Kean quindi sarà a disposizione di Massimiliano Allegri alla ripresa del campionato. La formula dell’operazione è quella del prestito biennale, oneroso, con obbligo di riscatto a determinate condizioni che dovranno essere raggiunte nella stagione 2022-2023. Moise era stato ceduto proprio all’Everton per 28 milioni di euro. In generale, alla Juventus, un suo rientro potrebbe costarne almeno 10 in più.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, cessione Ronaldo ufficiale | Tutte le cifre

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, ultimo giorno di trattative: lo scenario

Calciomercato Juventus, le cifre dell’operazione Kean

Cristiano Ronaldo ©Getty Images

Tre milioni per il prestito subito, altri 4 il prossimo anno: ecco il costo che la società bianconera dovrà mettere in conto in questi primi due anni. L’obbligo, come detto, scatterà alla fine della stagione 2022-2023: l’accordo è stato trovato per una cifra pari a 28 milioni di euro. A queste cifre si devono aggiungere ulteriori 3 milioni di bonus al raggiungimento di determinati risultati sportivi. Totale: 38 milioni di euro per un calciatore che come detto era stato ceduto a 28.

Ma serviva un attaccante. Dopo l’addio di Ronaldo è stato uno degli obiettivi principali. La velocità della chiusura dell’operazione, inoltre, dimostra come la Juventus, su Kean, c’era da tempo e conosceva le richieste del club inglese per il calciatore. Poi l’addio al portoghese e l’accelerata decisiva. Kean è arrivato subito a Torino contento anche di tornare in Serie A. Adesso sta a lui dimostrare di essere cresciuto: non solo tatticamente e tecnicamente, ma soprattutto mentalmente.