Napoli-Juventus, Spalletti in ansia | Le ultime sull’infortunio

0
160

Napoli-Juventus, una grana per Spalletti: il calciatore alla ripresa del campionato potrebbe non esserci. Ecco le ultime

Ospina @Getty Images

Sì, è vero, in questo momento ci sono le nazionali di mezzo e quindi pensare al campionato (per gli altri) è difficile. O forse no, siamo sinceri, perché, alla ripresa, ci sarà un Napoli-Juventus che già promette spettacolo. Intanto, ci sono delle grosse novità per quanto riguarda la vendita dei biglietti: praticamente, i tifosi bianconeri, non ci potranno essere. L’osservatorio ha infatti chiuso il settore ospiti: niente trasferta in uno dei campi più difficili della Serie A. Ma tant’è. Intanto, però, il giro delle nazionali potrebbe portare dei problemi a qualcuno. Anche a Spalletti, che è in ansia per Ospina, uscito ieri sera nel recupero, aiutato dallo staff sanitario della propria nazionale, dopo uno scontro di gioco con un avversario.

LEGGI ANCHE: Napoli-Juventus, sbloccata la vendita dei biglietti | C’è una novità

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, addio Ronaldo | La frase di “commiato” è virale

Napoli-Juventus, problemi per Ospina

Cuadrado @Getty images

Ospina, così come fanno vedere le immagini, è stato a terra per quattro minuti. I rinvii dal fondo, nell’ultima parte della gara, sono stati fatti dai compagni, che nemmeno hanno chiesto al portiere se ce la facesse ad andare avanti. Rimane in bilico quindi, anche se, secondo alcune notizie raccolte da calciomercato.it, per il portiere non dovrebbero esserci grossi problemi fisici che gli potrebbero impedire di prendere parte alla sfida.

Ovviamente, il problema, rimane anche su un altro tema: quello principale che ha fatto scatenare le polemiche nei giorni scorsi. Il fatto che i calciatori possano arrivare in tempo per disputare la sfida del prossimo 11 settembre, prevista alle 18. Secondo quanto trapela, Ospina potrebbe partire immediatamente dopo l’ultima gara della sua nazionale insieme a Cuadrado per riuscire a essere in campo. Una decisione che probabilmente verrà presa da tutti i calciatori che al momento sono impegnati nelle qualificazioni ai mondiali sudamericane.