Calciomercato Juventus, bomba Donnarumma | “Tra un anno in bianconero”

0
9666

Calciomercato Juventus, tiene ancora banco la questione Donnarumma: ecco la bomba che potrebbe portarlo in bianconero

Calciomercato Juventus
Donnarumma @Getty Images(1)

Nemmeno è finita che forse è già ripartita. La questione Donnarumma, in Italia, tiene ancora banco. Il portiere della Nazionale, ex Milan, che è andato a fare panchina (almeno per il momento al Psg) non vive sicuramente un momento tranquillo. E anche con la maglia azzurra lo ha fatto vedere, visto che nel gol beccato contro la Bulgaria avrebbe sicuramente potuto fare di meglio. Ma così non è stato, e allora si comincia, di nuovo, a pochi giorni dalla chiusura delle trattative, di riparlare del suo futuro. Quello che lo potrebbe portare, tra un anno, di nuovo in Italia. Magari alla Juventus, che è apparsa (o era) l’unica società realmente interessata al suo cartellino prima dell’accordo con i parigini. A spiegarlo è stato Vito Elia, che è intervenuto a ‘Top Calcio 24′.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, rinnovo Dybala | Spunta la data

LEGGI ANCHE: Juventus, le ultime sulle condizioni fisiche di Bentancur | Il punto

Calciomercato Juventus, Donnarumma parcheggiato

Finale Coppa Italia Juventus-Milan precedenti stastistiche Buffon Donnarumma Dybala Higuain
Buffon e Donnarumma @Getty Images

In merito al portiere, Elia si è espresso in questo modo: “E’ un buon portiere e niente di più. il gol subito contro la Bulgaria non è una papera, ma è anche colpa sua che doveva leggere l’azione e fare meglio”. Poi il colpo, affondato, più che altro al procuratore del calciatore, quel Mino Raiola che ne gestisce gli interessi: “Ora Donnarumma farà la carriera di Balotelli e cambierà una squadra ogni anno, magari il prossimo lo vedremo alla Juventus. Al Psg è soltanto parcheggiato dal suo agente”.

Una nuova intrigante situazione che potrebbe vedere Donnarumma rientrare in Italia già la prossima estate. Senza dubbio si capirà molto dalle prossime partite del Psg: nelle prime due uscite, e in maniera non certo felice, l’estremo difensore azzurro si è accomodato al fianco di Pochettino guardando Navas giocare.