Cassano, attacco alla Juventus | Cosa ha detto l’ex Inter

0
124

Antonio Cassano ha annunciato il de profundis della Juventus qualora perda in casa col MIlan. Ma poi ha anche attaccato Max Allegri.

cassano scudetto juventus interIntervenuto alla “Bobo TV”, Antonio Cassano, ex attaccante, tra le altre, di Sampdoria e Milan, parla del momento di forma della Juventus. «Con il Napoli non c’è stata partita, neanche sull’1-0 iniziale per la Juventus – ha detto -. Pensavo che ci potesse essere una reazione dei bianconeri, invece niente. Il Napoli ha dominato con intensità, qualità, idee. Spalletti mi piace da impazzire e il Napoli mi fa paura in positivo. Lo dissi prima del campionato ‘Allegri avrà tanti problemi’. E adesso ha 30 gol in meno senza Cristiano Ronaldo».

LEGGI ANCHE >>> Adani contro Allegri, ci risiamo | L’accusa dell’ex difensore

Cassano, l’attacco alla Juventus

Allegri ©Getty Images

Antonio Cassano, che in passato definì “soldatini” quelli della Juventus, affonda poi il colpo. «È una Juve senza capo né coda. Adesso non ha più campioni – taglia corto -. L’unico rimasto è Chiellini e non ne vedo altri. Max si è preso una grande responsabilità ma è una situazione molto complicata. Se domenica la Juve perde contro il Milan è fuori dai giochi per lo scudetto». Numeri alla mano, con i bianconeri a -8 dalla vetta potrebbe anche avere ragione. Recuperare 11 punti a tre/quattro squadre meglio attrezzate non sarebbe possibile. Non è la Juventus di Tevez e Pirlo. E’ un’altra squadra. Più debole.