Juventus, il clima è bollente: Szczesny non le manda a dire negli spogliatoi

0
457

Il post Juve Milan rischia di essere catalogato come una classica polveriera: e Szczesny non le manda di certo a dire negli spogliatoi…

Szczesny @Getty Images

Minuto ’75: calcio d’angolo per il Milan dopo una chiusura di Rabiot su cross di Tomori. Mentre Tonali si accingeva a battere il corner che avrebbe trovato tutto solo Ante Rebic nell’area piccola, Szczesny sollecitava Rabiot a coprire la porzione di campo di sua pertinenza, trattenendolo vistosamente affinché il francese recepisse gli ammonimenti dell’estremo difensore. Nulla da fare. Rebic, una volta anticipato Locatelli, beffa anche Rabiot, che si lascia scavalcare dal pallone, che dopo aver lambito la parte interna del palo, si insacca alle spalle di Tek, che non fa nulla per nascondere tutta la sua rabbia.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, terremoto De Ligt | “Addio a fine stagione”

Szczesny furioso con Rabiot, scintille nel post partita di Juve Milan

Szczesny @Getty Images

Come riportato da “Il Corriere di Torino“, il diverbio tra il centrocampista e il portiere sarebbe continuato anche dopo il fischio finale, negli spogliatoi: il tutto, però, si potrebbe considerare come “lite di gioco“, che non dovrebbe arrecare strascichi in futuro. Che il clima si fosse surriscaldato, lo si era capito anche dal modo con il quale Max Allegri si era approcciato alle telecamere, con il tecnico che non ha fatto nulla per nascondere il suo malumore, dopo l’ennesimo mezzo passo falso di una stagione che si sperava potesse iniziare con ben altri risultati.