Calciomercato Juventus, c’è il via libera | Parola di Salihamidzic

0
322

Calciomercato Juventus, il Bayern Monaco si tira fuori dalla corsa al calciatore. Parola di “Brazzo”, ex bianconero e direttore sportivo dei bavaresi

Salihamidzic, direttore sportivo del Bayern Monaco @Getty Images

Il colpo a parametro zero è ancora possibile. Anche perché una delle contendenti si è praticamente tirata fuori dalla corsa al difensore che, alla fine della stagione, si potrebbe liberare dal suo attuale club. E’ duello non solo in campo tra Juventus e Chelsea, che domani sera si sfideranno all’Allianz Stadium nel secondo turno del girone di Champions League. Anche sul mercato, molte trattative si potrebbero incrociare. Una su tutte è quella che porta al difensore tedesco, ex Roma, Rudiger.

Su di lui, oltre i bianconeri, c’è anche il Real Madrid. E c’era anche, secondo alcuni rumors di mercato, il Bayern Monaco. Ma oggi, a Dazn, ha parlato proprio il direttore sportivo dei bavaresi, Hasan Salihamidzic, vecchia conoscenza juventina, che ha spiegato la situazione.

LEGGI ANCHE: Juventus-Chelsea, annuncio di Tuchel | Ufficiali quattro indisponibili

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, l’Everton ha scelto il sostituto | È bianconero

Calciomercato Juventus, ecco le parole di Salihamidzic

Antoine Rudiger, Calciomercato Juventus @Getty

“Rudiger? Non va bene parlare di altri club. Abbiamo tanti difensori centrali comunque, ci siamo rafforzati e abbiamo preso un top come Dayot Upamecano. Abbiamo anche Lucas Hernandez, Tanguy Nianzou e Benjamin Pavard”. Ecco le parole del dirigente del Bayern Monaco, che chiudono – potrebbero, comunque, essere anche dichiarazioni di facciata – a un possibile arrivo del difensore del Chelsea.

La Juve quindi rimane in corsa per il colpo a parametro zero. Anche se, come vi abbiamo spiegato ieri, il Real Madrid sembra aver messo sul piatto la bellezza di 10 milioni di euro d’ingaggio contro gli 8 che il Chelsea ha proposto per il rinnovo dell’accordo. Sarà comunque un’operazione non facile da portare a termine per nessuno. E non è detto, comunque, che la Juventus non tenti già a gennaio di anticipare tutti e chiudere l’affare.