Juventus, Bonucci “provoca” Ronaldo | Le parole non lasciano dubbi

0
41

Juventus, il difensore bianconero ha parlato del passato e del presente, facendo un chiaro riferimento a Cristiano Ronaldo.

Leonardo Bonucci e Cristiano Ronaldo, Juventus (Getty)

Juventus, come riportato da ‘Tuttosport’ il difensore bianconero ha parlato del passato ma soprattutto del presente bianconero facendo un esplicito riferimento al fenomeno portoghese ora ritornato al Manchester United. Secondo Bonucci infatti i tempi sono cambiati e alla vigilia della partita di Champions, decisamente molto importante per il passaggio del girone, Leo parla della squadra e i riferimenti all’ex compagno di squadra sono stati più che diretti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, c’è lo scambio con la Roma | Mourinho dice sì

Bonucci su Ronaldo

bonucci Juventus (Getty)

Ronaldo Ha fatto una scelta che noi tutti in squadra abbiamo rispettato. L’anno scorso tutti giocavamo per lui, adesso il gruppo deve ritrovare quello spirito che contraddistingueva la Juventus prima dell’arrivo di CR7″. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dall’estero | Anche i tedeschi vogliono il bomber

E sempre sulla scorsa stagione Leo ha aggiunto: “Lo scorso anno, anche se abbiamo vinto, comunque, due trofei, non siamo riusciti ad ottenere lo scudetto, in specie, per demeriti nostri più che dei meriti di chi ha vinto. Con Allegri questo gruppo deve ritrovare il gusto della fatica e poco a poco ci stiamo riuscendo”. E ha concluso con una piccola particolarità che non tutti sapevamo: “Dieci anni fa sarei potuto andare allo Zenit. Conte mi disse che potevo già trovarmi una nuova sistemazione e che sarei stato l’ultimo nella gerarchia dei difensori. Con lo Zenit nacque una trattativa, ma scelsi di restare e le cose andarono per il meglio”.