Inter-Juventus non è solo derby d’Italia. A gennaio scontro sul mercato

0
34

Inter-Juventus non è soltanto la partita più sentita della stagione, ma anche un antipasto di quanto succederà a gennaio sul mercato. I nomi.

Calciomercato Juventus
Marotta, ad dell’Inter ©Getty Images

Inter-Juventus non è soltanto la partita più importante del campionato italiano per ciò che concerne il trasporto emotivo e il peso specifico. E’ ormai un antipasto di calciomercato che vedrà a partire da gennaio le due società contendersi tre calciatori tra i più ambiti. Giovani, in rampa di lancio e pronti a cimentarsi in esperienze performanti. Si tratta di Milenkovic della Fiorentina, Vilar della Roma e Raspadori del Sassuolo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, non solo Tchouameni | Altro “regalo” dalla Ligue 1

Inter-Juventus, derby Marotta contro Cherubini

Raspadori @Getty Images

Quando Marotta era alla Juve, Cherubini era un osservatore. Basterebbe già questo per evidenziare i rapporti di forza che intercorrono tra i due operatori di mercato. Inter-Juventus, proprio grazie all’ad, si è sbilanciata sempre più verso i nerazzurri. Ma andiamo nel dettaglio. Vilar è stato messo alla porta da Mourinho: il baby centrocampista quindi può partire subito,  immediatamente a gennaio. Ad Allegri piace, stesso discorso per Inzaghi. Milenkovic, poi. Il serbo andrà via al 100% tra gennaio e giugno ed è funzionale ad entrambe le difese. Prezzi contenuti, al massimo 15 milioni, l’ideale per sostituire un big come De Ligt o Skrinar. Infine Raspadori, il Golden boy azzurro. Marotta lo ha già richiesto ufficialmente a Carnevali. La Juventus lo tiene in caldo.