Morata e gli altri bocciati | Non ci sono calciatori da Juventus

0
32

Allegri non ha ve d’uscita. Non sa come poter migliorare la classifica con un gruppo presuntuoso e non dedico al sacrificio. Morata in primis.

Ci sono calciatori che non sono da Juventus. Non lo sono mentalmente, non hanno la predisposizione a pensare che ogni errore, alla Vecchia Signora, genera danni. Così Allegri l’ha detto alla società che ha fatto spallucce: non ci sono soldi per prendere elementi di un certo tipo. Allora bisogna fare le nozze con i fichi secchi. Roba che a Torino non si era mai vista prima. Da Morata a Kulusevski passando per Kean, l’attacco sarà completamente rivoluzionato.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, la società sul banco degli imputati | Allegri è furibondo

Morata, servono gol

JuventusAlla Juventus mancano i gol di Cristiano Ronaldo. Circa 30-35 annui che nessuno, nemmeno sommando più atleti, raggiungerà mai. La Gazzetta dello Sport spiega che tra quelli che lo hanno “tradito” ci sono quasi tutti i giocatori su cui puntava all’inizio. Gente come Morata, Bentancur e Rabiot, subito individuati come titolari della sua nuova Juve. Nella lista dei rimandati ci sono anche i giovani Kulusevski e Kean e l’iper valutato Arthur, che finora ha giocato poco ma a Verona è finito subito in mezzo alla tempesta. Attacco e centrocampo sono i reparti che secondo Allegri hanno il rendimento meno soddisfacente.