Calciomercato Juventus, bomba dalla Spagna | Assalto a gennaio

0
66

Calciomercato Juventus, bomba dalla Spagna: “I bianconeri lo vogliono a gennaio”. Ecco chi potrebbe arrivare alla corte di Allegri

La crisi in campionato è ormai sotto gli occhi di tutti. Anche sotto quelli di Massimiliano Allegri che non si è tirato indietro nella conferenza stampa di presentazione alla gara di stasera contro lo Zenit. Il tecnico livornese – che ha chiesto aiuto allo psicologo per uscire dalla crisi – sa bene che non basta solamente lavorare sulla testa dei calciatori. Servono innesti subito.

Allegri ©Getty Images

Ecco perché a gennaio la Juve potrebbe intervenire sul mercato. Anzi, deve intervenire per inserire in rosa elementi di qualità che vadano ad aiutare il livornese nelle scelte da fare. E dalla Spagna arriva una bomba clamorosa che riguarda appunto i bianconeri. Anche se rimangono diversi dubbi sulla fattibilità dell’operazione. La cosa certa, però, è che Ancelotti, attuale tecnico del Real Madrid che ha Hazard in rosa, non avrebbe nessun problema a cederlo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, anticipato l’arrivo a gennaio | Cambia tutto

Calciomercato Juventus, a gennaio assalto ad Hazard

Hazard @Getty Images

A darne notizia è stato il direttore di “OkDiario” Eduardo Inda, che durante il programma di El Chiringuito Tv”, ha detto: “La Juventus vuole un giocatore del Real Madrid fino alla fine della stagione. Un giocatore più infortunato che a disposizione di Ancelotti“. Si riferiva ovviamente all’esterno d’attacco belga che ha deluso tutte le aspettative in maglia bianca, e che Florentino Perez vorrebbe cedere. Anche se c’è da capire se il patron del Real Madrid lo possa dare in prestito nei prossimi mesi. In questo caso, la Juventus, sarebbe sicuramente una delle favorite a prenderlo.

Ma occhio, però, che ci potrebbe essere un ostacolo da tenere in considerazione: ed è quello relativo all’ingaggio di Hazard, che attualmente percepisce 15 milioni di euro all’anno ed è il più pagato dentro la rosa del Real. Un problema non di poco conto. Anche se potrebbe anche intervenire la società madrilena pagandone una parte. Vedremo.