Calciomercato Juventus, effetto domino Pogba | Che sgarbo all’Inter!

0
46

Calciomercato Juventus, l’arrivo del francese a Torino potrebbe aprire intriganti scenari di mercato: ecco perché ad essere penalizzati sarebbero i rivali nerazzurri.

Un amore ricambiato e mai del tutto sopito. Cinque stagioni fa le strade di Paul Pogba e quelle della Juventus si separarono, ma il centrocampista francese non ha mai chiuso alla possibilità di un eventuale ritorno a Torino. Nel prossimo giugno scadrà il suo contratto con il Manchester United e dall’Inghilterra, nelle ultime ore, hanno fatto sapere che tra le destinazioni più gradite del campione del mondo ci sarebbe proprio la squadra che nel 2012 scelse di puntare su di lui, all’epoca giovanissimo e semisconosciuto. Anche in questo caso, dunque, il suo sarebbe un arrivo a parametro zero. Gratis, come dieci anni fa.

Pogba ©Getty Images

Psg e Real Madrid lo corteggiano da mesi. Ma Pogba avrebbe dato mandato al suo agente Mino Raiola di sondare la pista juventina. Il presidente Agnelli lo riaccoglierebbe ad occhi aperti e lo stesso vale per Massimiliano Allegri: il rapporto tra i due è sempre stato speciale, con il tecnico toscano che ebbe un ruolo decisivo nella sua maturazione calcistica.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, colpaccio clamoroso | Gli ostacoli da superare

Calciomercato Juventus, il Manchester United si consolerebbe con Brozovic

Calciomercato Juventus
Marcelo Brozovic ©️Getty Images

A quel punto, però, a Manchester saranno costretti a trovare un suo sostituto. E inevitabilmente l’approdo di Pogba alla Juventus scatenerebbe una sorta di effetto domino. A quel punto, seppur in maniera indiretta, i bianconeri potrebbero persino fare uno sgarbo ai “nemici” dell’Inter, come riporta calciomercato.it. Perché i Red Devils stanno pensando a Marcelo Brozovic, anche lui in scadenza a giugno.

I nerazzurri hanno appena rinnovato il contratto di Lautaro Martinez, ma starebbero tentennando su quello del croato. Le distanze sono ancora ampie tra domanda e offerta. E poi c’è il corteggiamento dello United, che vedrebbe nel centrocampista dell’Inter un valido sostituto del francese.