Marchisio: «E’ un’altra Juventus senza Dybala. Su Milinkovic dico che…»

0
19

Claudio Marchisio, il principino bianconero, presenta il match di stasera della Juventus sul campo della Lazio. E rimpiange Paulo Dybala.

Juventus«Scudetto? Ogni vittoria della Juventus è buona solamente se sbagliano le squadre davanti. Non è mai semplice recuperare i punti, lo ricordo per esperienza nel 2015, quando riuscimmo a farlo grazie anche al calo delle squadre di testa. Di certo se sei davanti e non sbagli mai dipende solo da te. inseguire invece – non solo nel calcio ma anche nella vita – è sempre complicato. La Juventus ha i singoli forti per fare un altro miracolo ma non sarà semplice. molte squadre sono cresciute rispetto alla stagione della nostra rimonta, lasciando meno punti per strada». Parole di Claudi Marchisio che presenta il match dell’Olimpico di oggi pomeriggio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, bomba clamorosa | “Il bianconero? Un onore”

Marchisio e la Juventus senza Dybala

@LaPresse

«Con Paulo in campo la Juventus davanti ha un giocatore che si prende la responsabilità in ogni momento della partita – aggiunge Claudio Marchisio -. Anche Morata in alcune partite lo ha fatto, ma credo che ad oggi quelli che possono fare la differenza in casa bianconera siano Dybala e Chiesa». Chiusura su Milinkovic Savic. «Non mi rivedo in lui perché non è una questione di come uno gioca, ma per doti atletiche tecniche. Sergej, anche quando ero ancora in campo, mi sarebbe sempre piaciuto vederlo alla Juventus per prendere il posto di Pogba»”.