Juventus, Allegri esulta: se il ritorno di De Sciglio diventa una salvezza

0
98

Juventus, Allegri esulta: se il ritorno di De Sciglio diventa quasi una salvezza. I bianconeri vivono un momento così, e ci si aggrappa a tutto

Se il ritorno di De Sciglio può diventare una salvezza…e chi se lo sarebbe mai aspettato che uno che negli anni è stato quasi sempre messo nel mirino dalla critica, potesse essere quasi un’ancora di salvezza per Massimiliano Allegri. Nessuno. Sì, nessuno. Eppure è così.

juventus
De Sciglio ©LaPresse

In questo momento la Juventus vive un momento così delicato che anche il rientro dell’esterno difensivo che secondo TuttoSport dovrebbe essere a disposizione già nella sfida all’Atalanta, appare un miraggio. Il motivo? Nonostante le critiche che, quasi giornalmente, gli piovono addosso, l’ex Milan che l’anno scorso è stato in prestito al Lione, in questo primo scorcio di stagione, prima dell’infortunio, è stato sempre uno dei migliori. Due domande, quindi, sorgono spontanee: possibile che la Juve sia davvero arrivato a questo? Possibile che De Sciglio possa diventare un ago della bilancia?

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus e Roma, svolta Zakaria: annuncio ufficiale

Juventus, il problema di Allegri

Juventus
Allegri ©️LaPresse

La risposta è sì ad entrambe le domande. Perché il difensore riesce a garantire equilibrio. Cosa che non è più in grado di fare Alex Sandro, intanto, che appare a fine ciclo e che sembra non avere nemmeno più la voglia di lottare per la maglia bianconera. Allora già sabato potrebbe accomodarsi al fianco di Allegri, prima del mercato di gennaio che potrebbe essere quello decisivo per un addio.

Il problema di Allegri è sotto gli occhi di tutti: non avere a disposizione gente che è pronta a lottare per la maglia. Ormai questo è evidente. Perché è davvero inspiegabile il blackout che la squadra ha avuto nel secondo tempo di ieri contro il Chelsea. Spenta la lampadina, mentale, è stata un’imbarcata: sembrava una partitella del giovedì per i Blues di Tuchel, che si sono divertiti a banchettare su i resti di una squadra che ormai squadra più non appare. Forse Allegri non si aspettava realmente di trovare questa situazione. Altrimenti forse ci avrebbe pensato un po’ di più ad accettare il ritorno. Ma adesso è lui il timoniere, il comandante, e non può abbandonare la nave. Anche se sui social spopola l’#AllegriOut, e anche se inizia a girare la voce di un arrivo di Zidane. Ma non ci sono dubbi che la Juve continuerà con il tecnico livornese. Che deve esultare per il ritorno di De Sciglio…