Juventus, la formazione anti-Genoa | Due big possono riposare

0
60

E’ iniziato il conto alla rovescia per la Juventus in vista del prossimo impegno di campionato contro il Genoa.

@LaPresse

Una partita nella quale non si può prescindere dalla conquista dei tre punti. Fondamentale vincere contro i rossoblù di Shevchenko per cercare di risalire la china, anche se la zona Champions è ancora lontana da raggiungere. Il mese di dicembre sarà fondamentale per la Juventus per capire se nella seconda parte della stagione ci saranno degli obiettivi importanti da raggiungere o meno in campionato. Mister Allegri deve fare i conti ancora con l’infermeria e con le condizioni non ottimali di diversi elementi della sua rosa. Ecco quali sono le ultime indiscrezioni relativamente alla probabile formazione che dovrebbe scendere in campo per questa sfida.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, via libera per il giocatore: la Roma si defila

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Juventus, scacco matto al Milan: Cherubini cala il tris

Juventus, Allegri potrebbe risparmiare Szczesny e De Ligt

@LaPresse

Ci sono chiaramente dei punti fermi e invece diversi interrogativi nella Juve anti-Genoa. In attacco sembra impossibile ad esempio fare a meno di Dybala, l’argentino è un’arma troppo importante per Allegri che difficilmente ci rinuncerà. Al suo fianco dovrebbe rivedersi Morata. In porta possibile turnover per Szczesny, che potrebbe lasciare i pali a Perin, che dunque avrebbe l’opportunità di scendere in campo contro la sua ex squadra. In difesa Cuadrado giocherà a destra con Alex Sandro dal lato opposto. Dubbi invece per quanto riguarda i centrali. Stavolta potrebbe rimanere fuori De Ligt, come rivela Fantacalcio.it. Ancora Chiellini con Bonucci? Il reparto sul quale sembrano esserci meno incertezze è il centrocampo, anche se McKennie potrebbe recuperare e trovare spazio. In questo momento Bernardeschi e Rabiot sono favoriti per giocare sulle corsie esterne, con Locatelli che sarebbe affiancato da Bentancur. Quest’ultimo dovrebbe essere preferito ad Arthur, che ha trovato poco spazio nelle ultime apparizioni.