Calciomercato Juventus, “colpo da 35 milioni” | Ribaltone Sky

0
120

Calciomercato Juventus, prosegue la caccia all’innesto da regalare a Max Allegri: l’annuncio Sky sgombra il campo da ogni dubbio.

Con la consapevolezza di non potersi rendere protagonista di grandi investimenti da un lato, ma anche con la necessità di offrire un ventaglio di soluzioni offensive più intrigante a Max Allegri dall’altra: in questo situazione solo apparentemente dicotomica, la Juventus si trova a pianificare strategie e mosse future, in vista di un mercato invernale che si preannuncia piuttosto complicato.

Allegri, Juventus (Getty)

Cherubini sarà chiamato ad un guizzo, anche perché le risorse economiche non sono infinite. Questo è il motivo per il quale, ad esempio, le possibilità di mettere le mani su un profilo alla Vlahovic, ad esempio, ora come ora sono ridotte al lumicino. Fino a quando il Psg non aprirà alla formula del prestito con diritto di riscatto per Icardi, anche il trasferimento dell’argentino sarà chimerico.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, silurato da Allegri | Arriva la decisione definitiva

Più facile, almeno in teoria, mettere le mani su Gianluca Scamacca, per il quale stando alle indiscrezioni riportate stamani da “La Gazzetta dello Sport”, i bianconeri avrebbero in programma di mettere sul piatto un’offerta da 30-35 milioni di euro, puntando a modalità di pagamento dilazionate, sulla falsariga di quanto successo con Locatelli.

Calciomercato Juventus, ribaltone Scamacca: la rivelazione Sky

Calciomercato Juventus Scamacca
Gianluca Scamacca ©️LaPresse

Secondo quanto riferito da “Sky“, però, al momento non ci sarebbe stato alcun contatto ufficiale tra le parti; il Sassuolo, dal canto suo, non avrebbe nessuna intenzione di cedere il proprio gioiello già a gennaio, anche perché dopo una prima frase di apprendistato, l’ex Genoa si è inserito perfettamente nel 4-2-3-1 di Dionisi. Da capire, poi, se effettivamente il diretto interessato opterebbe per la soluzione di lasciare gli emiliani a stretto giro di posta, con un Mondiale che potrebbe vederlo assoluto protagonista.