Calciomercato Juventus, inizia il 2022 | I movimenti in cantiere

0
25

Il calciomercato della Juventus sarà uno degli argomenti più importanti in questo 2022 appena iniziato. Quali saranno le mosse del club?

Si apre un nuovo anno, ed ovvi sono gli auguri ai nostri lettori, con la Juventus che è attesa da duri banchi di prova. Non solo sul campo, con un calendario di gennaio sicuramente molto impegnativo. Questo mese sarà molto importante anche in chiave mercato, considerato che all’orizzonte potrebbero esserci diverse novità in casa bianconera. Ritocchi che potrebbero arrivare in tutti i reparti, anche se quelli maggiormente interessati sono il centrocampo e l’attacco. C’è subito da fare la doverosa premessa che non ci saranno grandi investimenti se prima non arriveranno delle cessioni. Bisogna alleggerire il monte ingaggi e recuperare delle rose cedendo chi non rientra nei piani del tecnico e della società.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, è rottura con la società: rinnovo impossibile

LEGGI ANCHE —> Juventus, l’annuncio di Allegri che infiamma la tifoseria

Calciomercato Juventus, Morata in stand-by: chi sarà il suo sostituto

Morata ©️Lapresse

La missione più importante ora essere quella di trovare un nuovo centravanti. Morata pare intenzionato a lasciare Torino e fare ritorno in Spagna per accasarsi al Barcellona. Ma la Juventus non può cederlo se prima non avrà trovato in tempi stretti il suo sostituto. Icardi, Scamacca, Depay e tutti gli altri nomi di questi giorni sono elementi molto importanti da diversi per caratteristiche. In uscita potrebbe esserci anche Kulusevski, la sua cessione potrebbe fruttare un tesoretto da reinvestire. In difesa sarà fondamentale riuscire a tenersi stretti De Ligt, tentato dai top club europei. A centrocampo invece ci saranno senz’altro delle novità. Ramsey è in uscita e come lui anche Arthur. L’impressione è che di fronte a grandi offerte, Locatelli escluso, la Juventus non direbbe di no ad una eventuale cessione. L’obiettivo è quello di avere a disposizione elementi funzionali per il gioco di Allegri, con Zakaria che rimane nel mirino bianconero.