Calciomercato Juventus, difensore nel mirino | Offerta inviata

0
263

Calciomercato Juventus, la dirigenza sarebbe pronta a chiudere un importante obiettivo difensivo direttamente dalla Spagna.

Dirigenza Juventus (Getty)

Calciomercato Juventus, la dirigenza è pronta a sorprendere in questo mercato di inizio anno appena giunto. Tante possibile opportunità potrebbero infatti arrivare dall’estero come l’ultima suggestione dal Barcellona. La Vecchia Signora, infatti, valuta molto attentamente la situazione riguardante l’ex Ajax Dest che potrebbe diventare un obiettivo concreto qualora, appunto, i bianconeri decidessero di fare sul serio come sembra. Stando infatti quanto comunicato da ‘ElNacional.cat’, i bianconeri avrebbero già avanzato un’offerta alla squadra di Xavi per garantirsi il laterale.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, novità a sinistra | Quattro nomi per il futuro

La Juventus ci prova per Dest, offerta da 10 milioni

Xavi ©️Getty Images

Un’offerta importante che avrebbe anche il benestare di Xavi. Come sappiamo, l’asse Juventus – Barcellona potrebbe essere molto caldo in queste ore, già sappiamo dell’interesse dei blaugrana di chiudere subito Morata che avrebbe già acconsentito al ritorno in Spagna, anche consapevolmente, del già quasi certificato mancato riscatto con i bianconeri, visto che proprio la Juventus non intenderà riscattare il giocatore dall’Atletico Madrid.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, inizia un nuovo anno | Il calendario di gennaio

Ma la vera bomba potrebbe riguardare anche la difesa, con l’ex pupillo dell’Ajax e giocatore della nazionale statunitense pronto a trasferirsi a Torino. Staremo a vedere se si concretizzerà l’affare ma saranno veramente giornate di fuoco nell’asse Torino – Barcellona. L’ex Ajax è però un patito del Barcellona e non da escludersi che la sua volontà possa essere quella di continuare in Spagna almeno fino alla fine della stagione. Ma non è da escludersi che la Juve potrà far leva sulla questione relativa a Morata visto che Depay come contropartita non sarebbe nei piani della dirigenza bianconera.