Juventus, infuria il derby di calciomercato: doppio addio e Cherubini k.o

0
1487

Calciomercato Juventus, indiscrezione dalla Spagna: il bomber può trasferirsi il prossimo giugno ad una condizione.

Il mercato dei bomber è quello al quale Cherubini sta inevitabilmente rivolgendo la propria attenzione. Per forze di cose, visto che Allegri ha espressamente richiesto un rinforzo, a prescindere dalla partenza sempre più probabile di Alvaro Morata, che avrebbe già accettato la proposta messa sul piatto dal Barcellona.

Calciomercato Juventus Lacazette
Federico Cherubini ©️LaPresse

L’eventuale addio del prodotto della Cantera del Real Madrid acuirebbe in maniera potenzialmente deleteria la mancanza di peso offensivo della Juve, che non a caso ha cominciato a monitorare diversi profili, sin dell’immediato. Il sogno resta Vlahovic, ma a meno di clamorose cessioni – Mckennie e Kulusevski su tutti – sarà molto difficile dare l’assalto al bomber serbo già nella sessione invernale di calciomercato. Più facile, almeno relativamente, la pista Icardi, per il quale però il Psg non ha ancora aperto alla formula del prestito con diritto di riscatto.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, adesso cambia tutto: “Non può prenderlo”

Sondato Scamacca, “Madama” monitora anche i vari Cavani, Aubameyang e Lacazette, i cui ingaggi faraonici, però, impongono serie valutazioni. Tutti e tre gli attaccanti della Premier hanno il contratto in scadenza nel 2022: dato assolutamente non trascurabile, e che potrebbe alla fine rivelarsi decisivo.

Calciomercato Juventus, idea Lacazette: irruzione del Betis Siviglia

Lacazette ©️LaPresse

Lacazette possibile idea per la Juve, dicevamo. Sull’attaccante francese, però, stando alle indiscrezioni che trapelano dalla Spagna, e riferite più nello specifico da elgoldigital.com, avrebbe messo gli occhi anche il Betis Siviglia, in procinto di architettare un piano per mettere le mani sull’ex Lione. Difficile che il Betis, infatti, affondi il colpo già a gennaio; più verosimile che l’assalto sia procrastinato alla prossima estate, quando Lacazette si svincolerà dai Gunners e sarà libero di accordarsi con qualsiasi club. Gli iberici, tra l’altro, sperano di poter avere a disposizione anche i soldi ricavati dalla possibile cessione di Borja Iglesias e dall’epurazione di Joaquin.

Leggi anche –> Calciomercato, il bomber rifiuta la Juve: “Non andrò mai lì”

Tuttavia, Lacazette stuzzica non poco anche Monchi, con il Siviglia che monitora l’evolversi della situazione ma che sembra partire, al momento, da una posizione più defilata.