Calciomercato Juventus, frizioni nello spogliatoio: addio da 75 milioni

0
723

Continuano ad accumularsi i rumors di calciomercato in casa Juventus per questa sessione invernale di gennaio ma anche per quella estiva.

Cercare di rinforzare la rosa di Allegri per la seconda parte della stagione o quantomeno in vista della prossima stagione. E’ questa la missione della dirigenza bianconera, già al lavoro ormai da tempo per portarla a termine. Ma occorrerà anche rinnovare i contratti dei big che sono in scadenza, Dybala in primis, e respingere al mittente ogni possibile offerta che potrebbe arrivare per alcuni elementi cardine della squadra bianconera. Come ad esempio il difensore De Ligt, senz’altro nel mirino dei grandi club europei vista la costanza di rendimento positivo che sta avendo ormai da anni.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, infuria il derby: addio doppio e Cherubini ko

LEGGI ANCHE –> E’ arrivato gennaio: il calendario delle partite della Juventus in questo mese

Calciomercato Juventus, il Barcellona andrà all’assalto di De Ligt

De Ligt (Getty)

In Spagna si sta parlando molto del futuro di De Ligt, che continua ad essere accostato al Barcellona. Proprio il portale “FcBarcelonaNoticias” ha sottolineato come il battibecco che c’è stato in campo tra Rabiot e il difensore olandese nel match contro il Napoli sia il segno di uno spogliatoio inquieto in casa bianconera. Con l’ex Ajax che potrebbe cambiare aria alla fine della stagione. Il Barcellona spera di poterlo strappare alla Juventus con una offerta di 75 milioni, la dirigenza bianconera però lo lascerebbe partire solo nel caso in cui qualche club versasse la clausola rescissoria di 125 milioni di euro. In ogni caso sembra ormai certo che alla fine dell’attuale stagione il Barcellona andrà all’assalto del difensore centrale.