Calciomercato Juventus, otto milioni sul piatto | Cherubini trema

0
137

Calciomercato Juventus, l’intreccio tra i bomber rischia di gelare Cherubini: pronti 8 milioni di euro da un club arabo.

Nell’ultima uscita di Coppa Italia si è finalmente vista una Juventus incisiva e prolifica da un punto di vista offensivo, come non la si vedeva ormai da tempo. Tuttavia, non è escluso che da qui al 31 gennaio qualcosa dalla cintola in su possa cambiare, a maggior ragione se si dovessero concretizzare “occasioni” di mercato intriganti.

Federico Cherubini ©️LaPresse

Arrivabene ha dichiarato pubblicamente come la “Vecchia Signora” non abbia nessuna intenzione di sedersi al tavolo con il Manchester United per trattare Martial, a meno che – e questo l’ha lasciato candidamente supporre – i Red Devils non entrino nell’ordine di idee di assecondare le richieste dei bianconeri, contribuendo a pagare metà del faraonico ingaggio del francese ex Monaco. Tuttavia, occhio sempre alla pista Icardi, ovviamente solo e soltanto in prestito: l’argentino è sempre meno centrale nel progetto del Psg, e sarebbe finito nella lista dei possibili epurati. La Juve sarebbe disposto a farci un pensierino, ma con la volontà di avere le mani “libere”: nessun obbligo di riscatto, per intenderci. Questo perché?

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, “addio” a De Ligt | Fumata bianca sempre più vicina

Calciomercato Juventus, l’intreccio con l’Arsenal: offerta per Aubameyang

Pierre Aubameyang ©️LaPresse

L’obiettivo numero uno della prossima estate – e non è un mistero ormai – si chiama Dusan Vlahovic. Il bomber serbo della Fiorentina, anche più di Gianluca Scamacca, è considerato l’ariete d’area su cui improntare il nuovo progetto; tuttavia, sull’attaccante dei Viola ha da tempo messo gli occhi anche l’Arsenal, disposta a mettere sul piatto 70 milioni di euro. I Gunners hanno ormai messo alla porta Aubameyang – accostato, senza troppa convinzione, anche alla Juventus, e dal quale si aspettano di ricavare un lauto tesoretto, tra costo del cartellino e risparmio lordo sull’ingaggio. Secondo quanto riportato da CBS Sports, nella giornata di martedì l‘Al Nassr avrebbe fatto recapitare all’Arsenal un’offerta ufficiale per l’ormai ex capitano della compagine londinese, consistente in un prestito con obbligo di riscatto fissato a 8 milioni di euro.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, pazienza finita | Addio immediato: messaggio ufficiale

Proposta a cui l’Arsenal non ha ancora risposto, ma dalla quale potrebbe ricevere altri fondi con cui dare l’assalto con ancora più convinzione a Vlahovic, anche se il calciatore sembra piuttosto restio a traferirsi in Premier League, al momento. Aubameyang, dal canto suo, avrebbe destato anche l’interesse dell’Al Hilal: interesse che, però, non si sarebbe concretizzato ancora in un’offerta concreta.