Voti e pagelle Juventus-Torino 1-1: Vlahovic un fantasma, De Ligt un muro

0
312

Pagelle Juventus-Torino 1-1 e voti: brutta prestazione di Vlahovic, De Ligt un vero e proprio gigante. L’analisi delle prestazioni.

Scialbo pareggio allo Stadium per la Juventus, che contro il Torino non va oltre un 1-1 che rimette nuovamente in discussione la corsa al quarto posto. L’Atalanta, infatti, a due punti di distanza dai bianconeri, ha la possibilità di superare Vlahovic e compagni, avendo anche due giocate in meno.

De Ligt ©️LaPresse

Vlahovic assolutamente sottotono e mai in partita: bravissimo Bremer a contenerlo. Anche Morata prova a sgomitare, ma fa fatica ad emergere dalla granitica difesa di Juric. De Ligt un vero e proprio gigante: l’olandese aveva illuso tutti con il perentorio colpo di testa che aveva regalato il vantaggio ai suoi. Partita “onesta” di Alex Sandro, che comunque ha sulla coscienza l’errore che permette a Belotti di sganciarsi e girare in rete il cross di Vojvoda: non incide neanche Dybala, costretto a chiedere il cambio a scopo precauzionale, con la Joya spesso fuori dal gioco, anche grazie ad un Bremer versione stopper. Fatica tanto Zakaria, soprattutto in fase di appoggio; con poco movimento offensivo, Locatelli è meno preciso del solito.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 6, Cuadrado 6, De Ligt 7, Alex Sandro 5,5, Pellegrini 5,5 (’46 De Sciglio 5,5), Zakaria 5,5, Locatelli 5,5 (’71 Arthur 6), Rabiot 6, Dybala 5,5 (’54 Mckennie 6), Morata 5,5, Vlahovic 5.