Formazioni ufficiali Empoli-Juventus, sorpresa Allegri | Fuori due titolari

0
233

Formazioni ufficiali Empoli-Juventus, ecco le scelte del tecnico bianconero: turnover inevitabile tra infortuni e impegni ravvicinati.

Un solo obiettivo: i tre punti. Unico rimedio per mettere fine alla “pareggite” e tornare a vincere dopo tre partite. Ma un successo sarebbe fondamentale anche per consolidare il quarto posto e provare a restare con il fiato sul collo alle tre che stanno davanti e si giocano lo scudetto. Questi, in sostanza, i programmi della Juventus per il fine settimana.

Calciomercato juventus
Allegri ©️LaPresse

Bianconeri tra pochi minuti in campo ad Empoli contro la squadra di Aurelio Andreazzoli, che nella gara d’andata fece da “sveglia” per gli uomini di Massimiliano Allegri, sconfitti clamorosamente allo Stadium contro gli azzurri. Ma il campionato era iniziato da pochi giorni e la Juventus era in alto mare ancora più di oggi. Adesso c’è un Dusan Vlahovic in più ma il centravanti serbo, per quanto sia forte, non può vincere le partite da solo. Come si è visto chiaramente contro il Villarreal in Champions League, dove la Vecchia Signora si è dovuta accontentare di un pareggio nonostante un gioiello dell’ex viola dopo una manciata di secondi dal fischio d’inizio.

Formazioni ufficiali Empoli-Juventus, Locatelli e Morata partono dalla panchina

Kean @LaPresse

La grande incognita in vista della trasferta empolese sono le assenze. Sarà una Juventus rimaneggiatissima quella che si presenterà al “Castellani”, priva di almeno otto titolari. Allegri ne approfitta per fare anche un po’ di turnover, pensando anche alla semifinale d’andata di Coppa Italia contro la Fiorentina. Come vi avevamo anticipato, resteranno in panchina Locatelli e Morata: al loro posto Arthur e Kean.

Le formazioni ufficiali:
EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Luperto, Ismajli, Cacace; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Di Francesco, Bajrami; Pinamonti.
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Pellegrini; Cuadrado, Zakaria, Arthur, Rabiot; Vlahovic, Kean.