Calciomercato, scambio più soldi: l’affare tra “nemici” che inguaia la Juventus

0
74

Calciomercato, l’affare tra i nemici di sempre inguaia la Juventus. Gli ultimi aggiornamenti dalla Spagna.

Vi abbiamo in questi giorni più volte raccontato della possibilità di assistere a importanti operazioni coinvolgenti squadre estere, senza però dimenticare del non poco vivido interesse juventino per diversi profili del nostro campionato.

Calciomercato Juventus
Cherubini e Nedved ©LaPresse

Fin qui, in Serie A sono esplosi numerosi talenti, catalizzando l’attenzione di top team quali Juventus e non solo, destinati a provare possibili affondi nei prossimi mesi, rinforzandosi con elementi giovani quanto promettenti e, soprattutto, già ambientatisi nel nostro campionato.

Ciò non esclude, comunque, la possibilità di assistere a trattative che, come detto all’inizio, coinvolgano anche squadre e giocatori stranieri. Questo soprattutto alla luce della sortita di Paulo Dybala, per il quale sono stati monitorati diversi giocatori, non solo l’italianissimo Nicolò Zaniolo.

Calciomercato Juventus, scambio tra Atletico e Barcellona e beffa per i bianconeri

Calciomercato Juventus
Memphis Depay ©LaPresse

 

Tra i vari, vi abbiamo fin qui raccontato anche di Marco Asensio, il cui arrivo potrebbe però complicarsi dopo l’ingerenza dell’Arsenal che sembrerebbe disposto a offrire 30 milioni di euro. Dalla Spagna potrebbe arrivare, in alternativa, anche Memphis Depay.

Anche in questo caso, però, la trattativa figurerebbe in salita. Questo alla luce da quanto raccolto da ElNacional.cat, a detta del quale potrebbe nei prossimi mesi nascere uno scambio tra due rivali di Liga.

L’interesse di Xavi nei confronti di Joao Felix e lo scarso rendimento del portoghese in questi anni sotto l’egida di Simeone potrebbero permettere il suo approdo in blaugrana. L’Atletico Madrid sa di non poter incassare gli stessi soldi spesi per prelevarlo dal Benifca ma secondo la suddetta fonte l’affare potrebbe definirsi sulla base di un baratto con il su citato Memphis più 40 milioni di euro a favore dei Colchoneros.