Calciomercato Juventus, fiato sospeso De Ligt: “Costretti a venderlo”

0
52

Il calciomercato della Juventus non è mai fermo, la dirigenza bianconera sta già progettando i colpi per rinforzare la squadra di Max Allegri.

Prima di concentrarsi sulle trattative estive la squadra bianconera sarà chiamata a dare il massimo in questo finale di stagione per tagliare il traguardo minimo da raggiungere, ovvero il quarto posto per qualificarsi alla prossima edizione della Champions League. Non bisogna dimenticare inoltre che la Juventus avrà l’opportunità di arricchire la sua bacheca con la conquista della Coppa Italia. Un trofeo da portare assolutamente a casa.

calciomercato juventus

Quindi a bocce ferme si faranno le ultime valutazioni sui calciatori a tenere a tutti i costi e quelli che magari potrebbero essere ceduti altrove, anche per non appesantire troppo il monte ingaggi. Ci sono però degli elementi dei quali la Juve non può proprio fare a meno, uno di questi è l’olandese de Ligt.

Calciomrcato Juventus, per Damascelli De Ligt è sacrificabile sul mercato

De Ligt ©️LaPresse

Il colosso olandese è un perno indispensabile per Allegri, che infatti difficilmente in questa stagione ha rinunciato a lui. La Juventus può davvero pensare di cederlo ad un’altra big europea? Di questa possibilità ne è convinto il giornalista Tony Damascelli, che ai microfoni di “Radio Radio” ha parlato del prossimo calciomercato bianconero e della necessità di cedere un pezzo pregiato della rosa. “Se farà un grande mercato estivo? Non credo perché non ci sono soldi – ha detto – A quanto mi risulta devono cedere, ma chi se non de Ligt?“. Ipotesi che i tifosi bianconeri sperano non si concretizzi, anche se sono diverse le squadre del Vecchio Continente che vorrebbero avere l’ex Ajax in squadra.