Calciomercato Juventus, vogliono subito Rabiot: derby infuocato

0
91

Calciomercato Juventus, scontro a tre per il centrocampista francese che in estate potrebbe lasciare Torino dopo tre stagioni in chiaroscuro. 

Sta per concludersi la terza stagione torinese di Adrien Rabiot, dall’estate 2019 in forza alla Juventus. Il centrocampista francese, il cui arrivo aveva generato importanti aspettative, è stato uno degli elementi più discussi degli ultimi due anni. Non è mai riuscito ad esprimere con continuità il suo potenziale, facendo più volte storcere il naso a tifosi e addetti ai lavori. Rabiot ha ancora un anno di contratto, in scadenza nel 2023. Tuttavia nella prossima sessione di calciomercato potrebbe essere uno di quelli che lascerà Torino.

Adrien Rabiot ©️LaPresse

La Juventus sta preparando una sorta di “rivoluzione” a centrocampo e nel nuovo corso per lui non dovrebbe esserci posto. Nonostante le prestazioni in crescendo fornite nelle ultime settimane, in cui sta finalmente dimostrando di meritare la fiducia accordatagli da Massimiliano Allegri. L’allenatore livornese, sebbene riconosca le sue indubbie qualità, avrebbe infatti dato il via libera per un’eventuale cessione a dodici mesi dalla scadenza naturale. La società sonderà il terreno, anche perché il calciatore all’estero ha mercato e non è una novità che diversi club in passato abbiano chiesto informazioni su di lui.

Calciomercato Juventus, sirene da Londra e Barcellona per Rabiot

Adrien Rabiot @LaPresse

Secondo il portale spagnolo fichajes.net, in questo momento sono tre le squadre fortemente interessante al centrocampista transalpino. Una di queste è l‘Arsenal, che ha bisogno di rinforzare a dovere la sua rosa soprattutto se dovesse riuscire a qualificarsi alla prossima Champions League. E si profila un derby tutto londinese con i “cugini” del Chelsea, che in estate attuerà diversi cambiamenti. Rabiot poi è fortemente sponsorizzato dal tecnico Thomas Tuchel, che l’ha già allenato ai tempi del Psg.

L’altro club che potrebbe fiondarsi su Rabiot a fine stagione è il Barcellona. Xavi lo ritiene un profilo interessante, anche dal punto di vista del costo del cartellino. I blaugrana, infatti, verserebbero circa venti milioni nelle casse bianconere per portare il francese in Catalogna.