Pagelle Juventus-Venezia 2-1, Bonucci goleador | Fioccano le insufficienze

0
354

Voti Juventus-Venezia: Bonucci salva Allegri con una doppietta da vero goleador, male Vlahovic.

Si è conclusa da pochi istanti Juventus-Venezia, che ha visto i bianconeri imporsi – non senza qualche difficoltà di troppo – per 2-1 in virtù della doppietta siglata da Leonardo Bonucci, autentico fattore. Inutile il momentaneo pareggio di Aramu, autore di una prestazione sontuosa.

Bonucci ©LaPresse

Superlativo Bonucci. Il difensore viterbese è un autentico pilastro, non solo in fase difensiva, ma anche e soprattutto in quella offensiva: due sue zampate permettono alla Juventus di mettere in cassaforte tre punti preziosissimi in ottica Champions. Molto bene anche Miretti: personalità da vendere, giostra con molta attenzione palloni che scottano, ma lo fa da veterano. In almeno tre circostanze prova a verticalizzare il gioco, e si fa notare con un paio di sortite che avrebbero meritato sorte migliore. Tenace Pellegrini, che offre sempre una valvola di sfogo importante alla manovra: diligente anche Danilo, prezioso Rabiot, i cui strappi permettono di recuperare terreno prezioso nei momenti di stanca della partita.

Pagelle Juventus-Venezia, Vlahovic flop

De Ligt si conferma autentico muro. Male invece Vlahovic: il serbo – mai in partita – si intestardisce troppo, gigioneggiando troppo con il pallone tra i piedi. Anche Morata non incide particolarmente, sempre lontano dalla zona rossa e piuttosto distante da Dv7, con il quale ha fatto fatica a dialogare in modo costante. Ottimo invece l’ingresso in campo di Kean, che se non altro ha il merito di rivitalizzare una manovra troppo asfittica. Ecco i voti completi:

JUVENTUS Szczesny 6,5, Danilo 6,5, Bonucci 8, De Ligt 7, Pellegrini 6,5 (’58 Alex Sandro 5,5), Bernardeschi 5,5 (’58 Dybala 5,5), Miretti 7 (’79 Arthur 6), Zakaria 5,5, Rabiot 6, Vlahovic 5 (’79 Chiellini 6,5), Morata 5 (’69 Kean 6,5).