Calciomercato Juventus, “Conte per il post Allegri”: verdetto live

0
539

Calciomercato Juventus, il procuratore è convinto che l’attuale allenatore del Tottenham sia l’uomo giusto da cui ripartire.

La Juventus vince ma continua a non convincere. E i dubbi su Massimiliano Allegri riaffiorano. Le vittorie risicate contro Sassuolo e Venezia sono state fondamentali per blindare il quarto posto e dunque la partecipazione alla prossima Champions League, ma l’attuale allenatore resta comunque in discussione.

calciomercato juventus
Antonio Conte ©LaPresse

In tanti avevano esultato alla notizia del suo ritorno sulla panchina bianconera. Memori delle cinque fantastiche stagioni in cui la Juventus aveva fatto man bassa di titoli, arrivando a sfiorare pure la Champions League per ben due volte. La seconda avventura juventina del tecnico livornese è invece partita in salita. La Vecchia Signora non ha mai dato la sensazione di poter lottare per lo scudetto e in coppa si è fermata nuovamente agli ottavi. Una stagione, insomma, non all’altezza della gloriosa storia bianconera, sebbene le aspettative la scorsa estate non fossero proprio mirabolanti. Alzare la Coppa Italia a spese dell’Inter sarebbe una sorta di riscatto, ma non cambierebbe il giudizio complessivo su un’annata che ha regalato più amarezze che sorrisi.

Calciomercato Juventus, “solo con Conte si può tornare a vincere”

Max Allegri ©LaPresse

E c’è chi già va oltre Allegri, ipotizzando uno scenario completamente diverso in vista del prossimo anno. Si tratta di Massimo Brambati, che poche ore fa è stato intervistato da TMW Radio. Secondo il procuratore ed ex calciatore, per tornare a vincere la Juventus non può che percorrere una strada: convincere Antonio Conte a tornare a Torino. “L’uomo giusto per questa Juve è lui – ha spiegato Brambati – Non so se però si può rinunciare a un allenatore con quel contratto ancora di tre anni”, ha detto riferendosi ad Allegri.

“Se la Juve vuole tornare a vincere, e alla svelta, deve riprendersi Conte”, aggiungendo che l’attuale allenatore del Tottenham, corteggiato anche dal Psg, tornerebbe alla Juventus anche con questa dirigenza.