Calciomercato, Juventus-Perisic: la richiesta shock che fa saltare il banco

0
144

Calciomercato, il nerazzurro è ormai un obiettivo dichiarato dei bianconeri che sognano di accaparrarselo a parametro zero.

Continua a stuzzicare, in casa Juventus, il mercato dei parametro zero. Che stavolta, rispetto alle stagioni precedenti, sembra essere davvero ricco di grosse occasioni. La dirigenza bianconera è convinta di poter concludere ottimi affari puntando quei giocatori che tra poco più di un mese si libereranno gratis dai rispettivi club.

Calciomercato Juventus
Ivan Perisic ©LaPresse

Tra i nomi che da tempo sono finiti sul taccuino del direttore sportivo Federico Cherubini ci sono quelli di Angel Di Maria, in uscita dal Psg, ma soprattutto di Paul Pogba. L’argentino potrebbe essere perfetto per ricoprire il ruolo che fu di Paulo Dybala, anche lui pronto a lasciare Torino a zero dopo il mancato rinnovo del contratto. Per il centrocampista francese, invece, si tratterebbe di un gradito ritorno visti i trascorsi positivi con la Vecchia Signora dal 2012 al 2016. Lunedì scorso la Juventus ha avuto un abboccamento con il suo entourage ma non è trapelato nulla. L’amministratore delegato Maurizio Arrivabene ha smentito qualsiasi interesse: parole di circostanza, le sue. Tuttavia resta il problema dell’ingaggio. A quanto pare il club bianconero è quello che avrebbe offerto di meno.

Calciomercato, le richieste del croato sarebbero esorbitanti anche per la Juventus

Perisic ©LaPresse

L’altro obiettivo che sta prendendo quota nella ultime ore è Ivan Perisic. Che passerebbe in poco tempo da “carnefice” – sua la doppietta che ha messo k.o. la Juventus nella finale di Coppa Italia – a prezioso alleato. Forse il suo profilo non scalda eccessivamente per via dell’età – il croato va per i 34 anni – ma con l’Inter ha dimostrato di poter essere ancora determinante ad alti livelli. Le sue richieste, però, non sono basse. Il mancato accordo con i nerazzurri nasce proprio dal fatto che il suo attuale club non ha intenzione di rinnovarlo per cinque milioni a stagione. Una cifra che, secondo Repubblica, sarebbe inaccessibile anche per la stessa Juventus, pronta a fare retromarcia sul centrocampista di Spalato.