Calciomercato Juventus, scacco matto Mbappé: 80 milioni che inguaiano Allegri

0
2695

Calciomercato Juventus, scacco matto ed effetto domino Mbappè. 80 milioni sul piatto e mister Allegri nei guai.

In giorni dominati da rumors di mercato relativi a Pogba, al futuro di Dybala o, abbandonando il mondo bianconero, a quelle che saranno le prossime mosse del Milan Campione di Italia, c’è stata una vicenda che ha catturato grande attenzione a livello mondiale.

Calciomercato Juventus
Kylian Mbappe ©LaPresse

Se qualche settimana fa il Manchester City annunciava Erling Haaland, in questi giorni la non meno ricca proprietà del PSG si sta distinguendo per un’autentica gara di braccio di ferro con il Real Madrid per evitare il trasferimento del campionissimo Mbappè alla corte di Florentino Perez.

La questione ha suscitato enormi discussioni, incentrate su plurimi aspetti. A partire dal tradimento dell’attaccante del Paris ai danni di Benzema, denunciato dallo stesso nove delle Merengues sui propri social, dove ha pubblicato uno scatto del noto rapper americano 2Pac in compagnia di quell’amico che sarà poi considerato coinvolto nell’omicidio del cantante.

Parallelismo ardito, certo, ma in molti hanno visto nelle pubblicazioni di Karim la voglia di sciorinare il proprio disappunto per il tradimento dell’amico e collega di Nazionale dopo che quest’ultimo sembrava essersi promesso allo storico e nobile club della capitale spagnola.

Calciomercato Juventus, effetto domino Mbappe e l’intreccio con De Jong: le ultime dalla Spagna

Calciomercato Juventus
Frenkie De Jong ©LaPresse

Ancora, poi, a far parlare sono state anche le indiscrezioni relative alle cifre faraoniche messe sul piatto da Nasser Al-Khelaifi per strappare il “sì” dell’ex Monaco e che sembrano ormai condurre ad un punto di non ritorno uno sport già da anni macchiatosi di un cinismo e una grettezza economica che hanno epurato questo mondo meraviglioso da quel disincantato romanticismo che dovrebbe invece esserne parte integrante e fondamentale.

Non è qui però nostra intenzione approfondire un argomento che necessiterebbe di molto più tempo e spazio. Piuttosto, sottolineiamo come la permanenza di Kylian a Parigi potrà avere una forte ingerenza anche nei piani della Vecchia Signora.

Come ormai noto a tutti, la Juventus è da tempo alla ricerca di un rinforzo a centrocampo e, nella lunga lista redatta da Cherubini, figurava anche quel Frenkie De Jong che potrebbe lasciare il Barcellona nei prossimi mesi. Stando a quanto raccolto da Fichajes.net, la società transalpina per convincere Mbappé avrebbe conferito lui anche la possibilità di proferire parola sulle operazioni di mercato, avanzando consigli e pareri.

Per ora, il classe ’98 avrebbe chiesto alla società l’ex centrocampista dell’Ajax, da lui ritenuto come il giusto giocatore con il quale rinforzare il reparto mediano. Circa 80 milioni la valutazione dell’olandese. Poco più che spiccioli per un club che ha offerto al suo 9 circa 150 milioni di euro in tre anni, senza considerare i circa 100 milioni come “ringraziamento” alla firma di rinnovo.