Calciomercato, il Milan “soffia” alla Juve il nuovo Vidal: all in con la clausola

0
7325

Calciomercato Juventus, il nuovo Vidal è sempre più vicino al Milan ma occhio alle sorprese. 

In casa Juve è necessario ripartire quanto prima e le prossime settimane di mercato rischiano di divenire determinanti per quello che sarà il futuro cammino dei bianconeri negli anni a venire.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

La stagione conclusa senza trofei deve essere vista infatti come l’ennesimo campanello di allarme dei tanti errori compiuti fin qui e ai quali Cherubini e colleghi dovranno trovare immediate e intelligenti contromisure. I nomi di Pogba e Di Maria scaldano l’ambiente ma a Torino sanno bene che servirà molto di più per limare felicemente lo scacchiere di Allegri, non necessitante unicamente di grandi nomi ma anche di una progettualità che permetta una crescita diacronica e costante delle pedine.

Molte di queste, hanno dimostrato nel biennio appena trascorso di essere ormai agli sgoccioli della propria esperienza in quel di Torino, complice un’involuzione di prestazioni e tenuta fisica che costringerà il club a concretizzare diverse cessioni seguite da acquisti che corroborino nuovamente una realtà che ha vissuto in questi ultimi tre anni uno dei momenti più difficili dell’ultima decade, toccando però il punto più basso nella stagione appena conclusa.

Calciomercato Juventus, all-in con la clausola per Enzo Fernandez: Milan in vantaggio ma occhio alle sorprese

Calciomercato Juventus
Enzo Fernandez ©LaPresse

Molti scenari interesseranno sicuramente il centrocampo, per il quale sono stati sondati diversi profili e nomi. Non solo grandi elementi del panorama europeo ma anche giovani giocatori che possano arrivare alle giuste condizioni e crescere nel tempo. Operazioni in stile Kaio Jorge, per intenderci, ma che diano magari maggiori soddisfazioni rispetto a quella arrivate ultimamente per la prima stagione italiana del sudamericano.

Uno scenario interessante è quello di Enzo Fernandez del River Plate, sul quale grava una clausola di 18 milioni di euro e che con le prestazioni tra le fila dei Millionares ha catalizzato non poche attenzioni nel nostro continente. Secondo Tuttosport, la società attualmente però in pole position è il Milan che non ha comunque ancora affondato in modo decisivo in attesa del passaggio di società.

Il sì del River era già arrivato da tempo, in seguito ad un’offerta di circa 13 milioni di euro più bonus ma non è da escludersi una vera e propria asta che cambi le carte in tavola. I rossoneri restano in pole ma l’ingerenza di altri top club e della stessa Juventus ci impedisce di bollare lo scenario come definito.