Calciomercato Juventus, non c’è due senza tre: i grandi ex “portano” Zaniolo

0
28

Calciomercato Juventus, potrebbero continuare gli affari con gli Spurs di Paratici e Conte: l’allenatore salentino punta un altro bianconero.

È sempre molto calda l’asse Torino-Londra. Lo è stata a gennaio, lo sarà probabilmente anche in estate. Fabio Paratici e Antonio Conte, oggi rispettivamente direttore sportivo e allenatore del Tottenham, guardano sempre con un grande interesse in casa Juventus. Quattro mesi fa furono indirettamente “determinanti” per il faraonico acquisto di Dusan Vlahovic dalla Fiorentina, reso possibile grazie alla doppia cessione Bentancur-Kulusevski agli Spurs. Un’operazione che alla fine ha fatto felici un po’ tutti.

Fabio Paratici ©️LaPresse

A Londra, infatti, il talento dello svedese sembra essere finalmente sbocciato: l’ex bianconero, incompreso a Torino, è stato uno dei protagonisti a suon di assist della cavalcata del Tottenham verso la qualificazione in Champions League. E se è vero che non c’è due senza tre, tra qualche settimana Paratici potrebbe chiudere un altro affare con il suo ex collega Federico Cherubini. Sì, perché Weston McKennie è un giocatore per cui Conte stravede e che sarebbe perfetto per rinforzare il suo centrocampo.

Calciomercato Juventus, la cessione di McKennie al Tottenham “sbloccherebbe” Zaniolo?

Calciomercato Juventus Mckennie
Weston Mckennie ©LaPresse

Per lo statunitense era stato effettuato un sondaggio anche a gennaio, ma Massimiliano Allegri non diede il via libera. Poi il brutto infortunio di febbraio, che ha costretto McKennie a saltare praticamente tutto il resto della stagione. L’americano si trova molto bene a Torino ed ha un buon rapporto sia con i compagni che con lo staff ma se dovesse concretizzarsi l’affare Pogba, lo spazio per lui inevitabilmente si ridurrebbe. Il portale inglese football.london conferma l’interesse degli Spurs per il duttile centrocampista bianconero, il cui futuro potrebbe dunque essere in Premier League.

E chissà che da un’eventuale cessione di McKennie la Juventus non possa racimolare quel gruzzoletto utile per soddisfare le richieste economiche della Roma per Nicolò Zaniolo, sul quale sembra sia piombato anche il Milan, fresco di cambio di proprietà.