Calciomercato Juventus, lo ha scelto Allegri: scontro con il Chelsea

0
89

Calciomercato Juventus, il tecnico ha le idee abbastanza chiare per quanto riguarda l’erede di Giorgio Chiellini. 

Giorgio Chiellini ha già scelto e lo annuncerà ufficialmente tra non molto. Archiviata la sua esperienza con la Juventus volerà a Los Angeles, dove avrà inizio un nuovo capitolo della sua vita e della sua carriera. E mentre lui ha già un progetto, la società bianconera sta ancora decidendo chi meriti di prendere il suo posto nella prossima stagione.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Serve un sostituto che sia degno del capitano e l’obiettivo del club è quello di assicurarsi un giocatore di alto profilo. Un’idea allo Stadium già ce l’hanno, ma la dirigenza sa anche che ci sarà da sudare un bel po’ per concludere l’accordo in cui confida.

Calciomercato Juventus, l’allenatore ha chiesto Koulibaly

Calciomercato Juventus
Koulibaly ©LaPresse

La notizia arriva da Luca Gramellini, che è intervenuto durante la diretta Twitch di “Vaccaronni”, ed è di quelle che scottano: “Allegri – ha confermato il giornalista – ha chiesto Koulibaly per sistemare la difesa. La cifra si aggira intorno ai 35-40 milioni ma ci sarà da vincere la concorrenza del Chelsea”. La situazione del difensore senegalese non è proprio semplice. Il suo contratto scadrà tra un anno ma il Napoli non ha ancora parlato di rinnovo. C’è di più: i partenopei hanno già ricevuto un’offerta che lo riguarda, ma sembra che la cifra messa sul piatto non soddisfi le sue aspettative: Koulibaly non si muoverà da lì per una cifra che sia inferiore ai 40 milioni di euro.

Resta da capire, a questo punto, se la Juventus sia disposta a spendere una cifra del genere o meno. Il senegalese è in cima alla lista dei desideri di Allegri, ma in casa bianconera sanno che realizzare questo sogno sarà davvero molto difficile. In ultima analisi, c’è sempre il brasiliano Gabriel dell’Arsenal, che possiede i requisiti di cui la squadra è in cerca per sopperire all’assenza di Chiellini.