Calciomercato, firma con ingaggio raddoppiato: la Juve ne perde un altro

0
394

Calciomercato Juventus, l’indiscrezione che trapela dalla Germania complica tutto: già pronto un contratto fino al 2026 con relativo aumento.

Con il passaggio in pianta stabile al 4-3-3, modulo attorno che in pianta stabile Allegri ha intenzione di proporre la prossima stagione, la Juventus è chiamata a rinforzare le corsie esterne con ali box to box, in grado di saltare l’uomo e creare costantemente la superiorità numerica. Di Maria continua ad essere il primo nome sulla lista di Cherubini, con Berardi prima alternativa; tuttavia, anche il versante di sinistra – che potrebbe essere rinforzato con la permanenza di Alvaro Morata – dovrebbe subire importanti novità.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Non è un caso che il profilo di Filip Kostic intrighi e non poco gli uomini mercato della “Vecchia Signora”: l’esterno mancino serbo, legato all’Eintracht Francoforte da un contratto in scadenza nel 2023, ha una valutazione che si aggira grossomodo sui 15 milioni di euro, che però potrebbe aumentare esponenzialmente nel caso in cui il club tedesco dovesse riuscire a trovare un accordo con il giocatore per il rinnovo.

Calciomercato Juventus, l’Eintracht non molla Kostic: pronto l’aumento

Kostic ©LaPresse

Ipotesi che – stando a quanto trapela dalla Germania, e in particolar modo dalla BILD – non sarebbe affatto da escludere. L’Eintracht, infatti, sarebbe intenzionata a proporre a Kostic non solo il prolungamento dell’attuale contratto, ma anche un sostanzioso aumento. Contratto fino al 2026 con ingaggio da 4,5 milioni di euro annui, a dispetto dei 2,5 milioni percepiti attualmente: questa l’offerta con la quale i neo vincitori dell’Europa League potrebbe spuntarla. A quel punto, le strade per un eventuale trasferimento di Kostic alla Juventus diventerebbero sempre più difficili da percorrere. Seguiranno aggiornamenti.