Calciomercato Juventus, De Ligt parla già da ex: “Farebbe di tutto”

0
43

Calciomercato Juventus, le parole di De Ligt mettono apprensione ai tifosi bianconeri. L’olandese parla dell’ex tecnico come un ex

Qualche giorno fa De Ligt ha messo apprensione ai tifosi della Juventus con quelle dichiarazioni rilasciate direttamente dal ritiro della nazionale olandese sul rinnovo del contratto: “Decido io” ha detto il difensore, che dopo due quarti posti in classifica ha sicuramente voglia – come tutti – di tornare a vincere. Il suo accordo al momento scade nel 2024, con le trattative per un prolungamento che sono iniziate anche se al momento non si è mai arrivati alla fumata bianca. Non ci sono dubbi che una cessione di De Ligt potrebbe far respirare le casse della Juve, ma non ci sono nemmeno dubbi che un suo addio indebolirebbe e anche di molto la squadra di Massimiliano Allegri.

Calciomercato Juventus
Ten Hag, nuovo allenatore del Manchester United ©LaPresse

In Europa è uno dei centrali migliori e la sensazione, netta, è che ancora l’ex Ajax possa crescere. Nel frattempo, lui, continua a chiacchierare parlando, in questo caso, del suo ex allenatore, Ten Hag, che si è appena seduto sulla panchina del Manchester United. 

Calciomercato Juventus, le parole di De Ligt

Calciomercato Roma
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Lo standard.co.ok infatti ha riportato le dichiarazione del difensore in merito all’ex tecnico. Parlando come se fosse già un ex bianconero ed esprimendo solamente pensieri positivi verso il connazionale che guiderà i Red Devils. Come se avesse voglia di un riavvicinamento. “È una persona che ama il suo lavoro e ama lavorare. Ha molte qualità. Ama entrare nei dettagli, ma per aver successo serve anche altro” ha spiegato.

E poi, ha continuato: “Migliora sicuramente i giocatori. Ed è uno che vuole fare di tutto durante l’anno per migliorare il gioco della sua squadra”. Insomma, De Ligt incensa Ten Hag senza troppi giri di parole dimenticando forse che è tesserato per un altro club. E soprattutto dimentica che l’ex tecnico potrebbe pure tornare alla carica per prenderlo e portarlo in Premier League. Ad Allegri fischieranno le orecchie.