Calciomercato Juventus, il mentore lo ha convinto: sì ad 80 milioni più bonus

0
194

Calciomercato Juventus, arriva la super-offerta e il convincimento grazie al grande mentore. Di seguito tutti gli aggiornamenti.

Nel calcio, come nella vita, bisogna essere sempre bravi a non farsi influenzare, ragionando con la propria testa e isolandosi da tutti quei fattori di distrazione potenzialmente dannosi soprattutto per giovani giocatori a inizio carriera e non del tutto formatisi a livello caratteriale.

Allegri (Lapresse)

Compito di certo non semplice, soprattutto nell’ottica degli altissimi stipendi percepiti oggigiorno che non possono non avere ingerenza su distrazioni a livello personale. Tutto sta nel maturare il giusto mindset, al fine di dominare emozioni e sentimenti e, soprattutto, restare vigili su quelle che sono le questioni prioritarie.

In una sola parola, bisogna essere professionisti a 360 gradi, evitando che tutto ciò che non riguardi direttamente il calcio giocato diventi potenziale e pericoloso fautore di distrazioni. Giusto però evidenziare, e anche qui il discorso non è relegabile al solo contesto sportivo, come ci siano dei casi in cui le influenze esterne possano avere un impatto positivo e di convincimento, come accaduto nel recente passato in una trattativa di cui vi abbiamo già detto e che sarebbe ormai prossima alla svolta.

Calciomercato Juventus, svolta De Jong: ecco come è arrivato il sì

Calciomercato Juventus
Frenkie De Jong ©LaPresse

Tante volte abbiamo infatti sentito parlare di giocatori convintisi a permanenze o cessioni grazie a influenze di allenatori, compagni o pressioni familiari. Si pensi alla simpatica chiamata di Mourinho al bomber Abraham ma anche al fascino suscitato da Agnelli nei confronti dell’amico Massimiliano, quando la scorsa estate riuscì a persuadere senza troppe difficoltà il livornese a far rientro a Torino, dissuadendolo dalle avances provenienti dal Real Madrid.

Restando però al presente, si riportino gli ultimi aggiornamenti del “The Mirror“. Secondo il portale britannico, si sarebbe infatti ormai giunti ad una svolta per l’approdo di Frenkie De Jong al Manchester United. Il centrocampista olandese si era inizialmente detto volenteroso di restare in quel Barcellona dove era approdato con grandi aspettative ma presso il quale è riuscito a togliersi meno soddisfazioni del previsto.

Seguito anche dalla Juventus, l’ex Ajax ha alla fine deciso di dire di sì alle avances giuntegli dai Red Devils, complice il lavoro di convincimento del suo ex allenatore in Eredivisie, Erik Ten Hag, ufficializzato come nuovo mister a partire dal prossimo campionato. L’intesa tra i club è stata trovata con l’offerta di circa 80 milioni di euro, emblematicamente rappresentante il valore del giocatore e l’importanza che il nuovo mister degli inglesi intende riservare lui.