Calciomercato Juventus, ultimatum Zaniolo: “40 milioni più bonus sul piatto”

0
110

Calciomercato Juventus, continuano a rincorrersi le voci di un possibile addio del giocatore alla Roma: un club pronto a fare sul serio.

José Mourinho, in una delle ultime conferenze stampa, aveva iniziato a mal tollerare le domande sui continui rumors che riguardano Nicolò Zaniolo. Con il suo fare sprezzante l’allenatore portoghese parlò addirittura di “ossessione” da parte di alcuni giornalisti a proposito del futuro – sempre più incerto – del trequartista giallorosso, decisivo con un suo gol nella finale di Conference League vinta dalla Roma sugli olandesi del Feyenoord.

Calciomercato Juventus
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Di sicuro, al tecnico lusitano, non faranno piacere le indiscrezioni che si susseguono in questi giorni sul suo giocatore. Che, a quanto pare, potrebbe non restare nella Capitale. Sì, perché sembra essersi arenato ogni discorso per il rinnovo, a cui la Roma sta lavorando dallo scorso gennaio. Zaniolo va in scadenza nel 2024, ma qualcosa è andato storto nella trattativa tra il club capitolino e il suo agente Claudio Vigorelli. Una volta terminata la festa per il trofeo continentale, i giallorossi avrebbero deciso di rinviare ogni discorso a settembre. L’offerta che proporranno all’ex giocatore della Primavera dell’Inter è sempre quella: non si discosta dai cinque milioni di euro all’anno.

Calciomercato Juventus, il Milan pensa ad un’ultima offerta

Calciomercato Juventus
©️LaPresse

Non sarà semplice, però, strappare il sì di Zaniolo. Che nel frattempo accetta di buon grado le lusinghe delle altre big d’Italia, due su tutte Juventus e Milan. In questo momento i rossoneri sembrano in leggero vantaggio sulla Signora, che potrebbe tornare prepotentemente sul giallorosso se non andasse a buon fine la trattativa per Di Maria. Il Milan invece avrebbe inoltrato un’offerta di 40 milioni alla Roma, come riporta attraverso il suo profilo Twitter l’esperto di calciomercato Sebastiano Sarno. Il club campione d’Italia in carica non ha intenzione di fare follie ma non vuole lasciare nulla d’intentato. Dalla Capitale fanno sapere in ogni caso che non sono disposti a scendere sotto i 50 milioni per un’eventuale cessione, visto che dovranno versare il 15% all’Inter.