Calciomercato Juventus, lo hanno mollato: accordo al ribasso con scambio

0
308

Calciomercato Juventus, fari puntati sulle corsie esterne: l’occasione è irripetibile, a maggior ragione dopo l’improvviso deprezzamento.

Sistemati gli ultimi dettagli per l’acquisto di Di Maria, la Juventus dirotterà le proprie attenzioni in una duplice direzione: la cessione di De Ligt, corteggiato in maniera sempre più intensa dal Chelsea, e l’acquisto di Nicolò Zaniolo, ritornato prepotentemente in orbita bianconera.

Allegri ©LaPresse

Tuttavia, le corsie laterali dello scacchiere tattico di Allegri potrebbero essere ulteriormente puntellate. Non solo con l’innesto di Cambiaso, per sbloccare il quale si aspetta l’ok definitivo di Dragusin, che si è preso qualche ora di tempo per valutare la proposta del Genoa, ma anche con Molina che, a fari spenti, continua a non uscire dalla Wish List di Cherubini, che potrebbe piazzare l’affondo a cifre relativamente inferiori rispetto a quelle circolate nei giorni scorsi.

Calciomercato Juventus, Molina con lo sconto: irruzione Inter solo in un caso

Molina ©LaPresse

Come riferito da “Il Messaggero Veneto”, le richieste dell’Udinese per Molina fino a poco tempo si attestavano sui 25-30 milioni di euro, dal momento che i friulani potevano “contare” sull’interessamento dell’Atletico Madrid, con Simeone che ha a lungo caldeggiato l’acquisto del connazionale. Tuttavia, alla luce delle ultime dinamiche di mercato, i Colchoneros hanno deciso di dirottare le proprie attenzioni altrove, lasciando campo libero alla Juve, che potrebbe mettere le mani su Molina per circa 16-18 milioni di euro, con l’eventualità di inserire nell’affare delle contropartite tecniche per ridurre l’esborso cash. Almeno questo è il tetto oltre il quale la Juve non ha alcuna intenzione di spingersi, con l’Inter che potrebbe diventare una potenziale avversaria solo nel caso in cui dovesse essere perfezionata la cessione di Dumfries.