Calciomercato Juventus, intrigo Kostic-Rabiot: ecco il doppio sì

0
135

Calciomercato Juventus, nuovo rallentamento nella trattativa per l’esterno dell’Eintracht Francoforte: è legato alle uscite?

Ad un passo dall’altare, Filip Kostic e la Juventus potrebbero mandare a monte un accordo che sembrava certo. Non sarebbe la prima volta: il loro matrimonio nelle ultime settimane è saltato più e più volte e sembra quasi che il destino voglia mettersi di traverso ogni volta che sono lì lì per concludere e firmare. Le trattative hanno subito un rallentamento che non è passato inosservato. L’attaccante esterno di proprietà dell’Eintracht Francoforte era stato designato come possibile secondo rinforzo offensivo, ma sembra che l’acquisizione di un altro giocatore abbia influito nel momento più determinante.

Kostic ©LaPresse

La Gazzetta dello Sport riferisce che questa brusca frenata è dovuta a Nicolò Zaniolo, al fatto che la Juventus e la Roma siano in contatto e stiano cercando di trovare la quadra.

Calciomercato Juventus, Kostic “pensato” per la fascia sinistra

Rabiot ©LaPresse

Luca Momblano ha invece una teoria del tutto diversa. Il giornalista, esperto di calciomercato, ne ha espresso i capisaldi a Juventibus. Spiegando che la situazione di Kostic non sia legata, come si pensa, all’ipotesi Zaniolo. “Kostic è dipendente dalla posizione di uno tra Cuadrado e Rabiot – ha detto – Cuadrado perché pensano Kostic tra i 6 davanti: attualmente il colombiano fa parte del blocco dei sei davanti. Cuadrado-Kostic, vediamo, considerando Di Maria e Zaniolo come pedine offensive. Kostic ha l’accordo con noi, a 2,5 milioni di euro più bonus a stagione. L’idea è quello di avere un giocatore “configurato” sulla fascia sinistra: così Kostic entra in ballo. Rabiot invece uscirà: non arrivano mai smentite dall’entourage, lavorano su una pista in discesa. Al momento la Juve continua a chiedere più di 20 milioni di euro”.

La situazione dovrebbe delinearsi nelle prossime ore, ma in qualunque modo andrà a finire è ormai scontato che sarà un rinforzo difensivo a completare la rosa di Allegri.