Calciomercato Juventus, Napoli allo scoperto su Koulibaly: “frecciata” ufficiale

0
110

Calciomercato Juventus, il direttore sportivo azzurro Giuntoli ha parlato della trattativa per il rinnovo del centrale senegalese. 

Vacanze finite un po’ per tutti. Quasi tutte le squadre che prenderanno parte al prossimo campionato di Serie A hanno ripreso a lavorare. La Juventus si è ritrovata da qualche giorno per il raduno e presto partirà per la tournée negli Stati Uniti. Massimiliano Allegri è stato accontentato: potrà lavorare con Paul Pogba e Angel Di Maria sin da subito, con la società che ha fatto di tutto per velocizzare l’arrivo dei due parametro zero.

Calciomercato Juventus Koulibaly
Koulibaly ©️LaPresse

Ha già ricominciato a sudare anche il Napoli, una delle dirette concorrenti dei bianconeri. Per gli azzurri di Luciano Spalletti è stato il primo giorno di lavoro – anche se a ranghi ridotti – nel ritiro di Dimaro-Folgarida, in Trentino. L’attesa, però, era tutta per la conferenza stampa in cui l’allenatore toscano ma soprattutto il direttore sportivo Cristiano Giuntoli hanno preso la parola, mettendosi a disposizione dei giornalisti. E una delle domande non poteva non riguardare il caso Koulibaly, ormai al centro di continui rumors di mercato.

Calciomercato Juventus, “il presidente gli ha fatto un’offerta irrinunciabile”

Giuntoli ©️Ansafoto

Nelle ultime ore diverse testate hanno accostato il difensore senegalese, in scadenza la prossima estate, alla Juventus. La dirigenza bianconera nella scorsa settimana ha incontrato il suo procuratore Fali Ramadani. Tuttavia, il giocatore avrebbe delle resistenze nell’accettare la proposta di un club rivale. Non è convinto al 100% di restare a Napoli ma se dovesse lasciare la città partenopea lo farà solo per trasferirsi all’estero, dove le offerte non mancano. “Non è arrivata nessuna offerta ufficiale per Koulibaly – ha spiegato Giuntoli in conferenza stampa – però non nego che Kalidou vale tanto per noi e ha rappresentato bene il Napoli in tutti i nove anni che è stato qui. Stiamo parlando con lui tutti i giorni”.

“Il presidente (De Laurentiis, ndr) ha fatto al ragazzo un’offerta irrinunciabile – ha continuato il ds azzurro – Veramente tanto, si può dire, non c’è nulla di male. Sei milioni netti all’anno per cinque anni, senza bonus. E gli ha offerto anche un futuro da dirigente perché è un ragazzo distinto dentro e fuori dal campo, se l’è meritata questa proposta”.