Calciomercato, tempesta Juventus su Milinkovic: strappato il primo sì

0
5636

Calciomercato, la Juventus ritorna alla carica per Milinkovic Savic: la prima offerta presentata alla Lazio per il “Sergente”.

L’infortunio di Paul Pogba potrebbe aver rappresentato un importante turning point per quanto concerne le strategie della Juventus sul mercato. Il “Polpo” starà fermo dai 40 ai 60 giorni, con l’ipotesi legata all’intervento chirurgico che sembra essere quella più caldeggiata per tagliare definitivamente la testa al toro ed eliminare alla radice un problema che l’asso francese si porta dietro come una spada di Damocle da tanto, troppo tempo.

Calciomercato Juventus
Sergej Milinkovic Savic ©LaPresse

E così, oltre all’acquisto di un regista atipico in grado comunque di dettare tempi e ritmi alla manovra bianconera – il nome più caldo resta sempre quello di Leandro Paredes – ecco che potrebbe ritornare prepotentemente in auge il profilo di Sergej Milinkovic Savic. Il centrocampista serbo, pur non arrivando mai ad un aut aut con la Lazio, sarebbe assolutamente intrigato all’idea di poter compiere il grande salto, in un club che giochi obiettivi di un certo tenore. La Juve lo segue da tempo, e gli “assist” lanciati dall’entourage della mezzala qualche mese fa non passarono inosservati. A poco più di un mese dalla chiusura ufficiale della sessione di calciomercato, imbastire una trattativa con Lotito resta sempre ipotesi complicata, ma non impossibile se si creano i presupposti giusti.

Calciomercato Juventus, prima offerta alla Lazio per Milinkovic: arriva il primo sì

Calciomercato Juventus
Sergej Milinkovic Savic ©LaPresse

Marcello Chirico ha fatto il punto della situazione Milinkovic. Ecco quanto riferito dal giornalista molto vicino alle vicende di casa Juve con un post apparso sui propri profili social: “Dopo l’infortunio accorso a Pogba, i bianconeri corrono ai ripari: contattata la Lazio per Milinkovic. Proposto un prestito oneroso con riscatto per un totale di 50 milioni di euro: decide Lotito, ma il giocatore da tempo desidererebbe trasferirsi alla Juve, disposta dal canto suo ad inserire contropartite, con Fagioli o Rovella che sarebbero graditi a Sarri. Ribadisco: decide Lotito, la cui richiesta è stata finora attorno ai 90 milioni di euro. Il giocatore potrebbe però forzare la mano ed indurlo ad abbassare la cifra.”