Juventus, Allegri l’ha combinata grossa: spogliatoio in subbuglio

0
232

Continua il chiacchiericcio attorno alla Juventus in questa settimana che non è stata decisamente facile per i colori bianconeri.

In campionato la formazione di Allegri è rimasta ancora imbattuta, con quattro pareggi però in sei partite e tanti punti persi per strada. I tifosi non sono soddisfatti del rendimento di una squadra che in Champions League ha poi sempre perso, complicando la rincorsa alla qualificazione agli ottavi di finale. Siamo già ad un momento chiave della stagione, visto che poi ci sarà la sosta per i mondiali in Qatar. Vietato fallire, dunque.

Oggi si gioca contro il Monza e bisogna assolutamente centrare i tre punti. Utili per rimanere nei piani alti della classifica ma anche per spegnere il focolaio di una crisi che, in caso di risultato invece negativo, sarebbe dietro l’angolo. Con Allegri che deve cercare di ricompattare la sua squadra al più presto.

Juventus, il Corriere della Sera: “Lo spogliatoio ribolle”

Il tecnico nei giorni scorsi ha parlato al Corriere della Sera sottolineando come “questa di adesso è una Juventus virtuale. Sono contento del progetto di mercato, mi è piaciuto. Ma i giocatori in campo non ci sono. Provate a togliere all’Inter o al Milan cinque titolari, poi vediamo se vanno in difficoltà”.

Parole che – come riporta lo stesso giornale – non sarebbero piaciute ad alcuni giocatori, con lo spogliatoio che sarebbe in subbuglio. Alcuni elementi non avrebbero gradito lo sfogo del tecnico, sentendosi sottostimati visto il continuo richiamo dell’allenatore alle assenze dei big che sono (o sono stati) fuori per infortunio come ad esempio Pogba e Chiesa.