Calciomercato Juventus, il nuovo Campione del Mondo e quei 12 milioni di euro

0
63

Calciomercato Juventus, i bianconeri stanno per tornare in campo ma continua a tenere banco l’argomento mercato.

Manca ormai poco al ritorno in campo della Juventus. Domenica sera i bianconeri avranno l’occasione di riscattare le brutte prestazioni esibite prima della sosta per le nazionali. All’Allianz Stadium arriva il Bologna, che recentemente ha deciso di esonerare Sinisa Mihajlovic ed affidarsi a Thiago Motta. Al di là della fame di punti dell’avversario, per la Vecchia Signora è una partita da vincere a tutti i costi per iniziare a recuperare terreno e voltare definitivamente pagina dopo la doppia sconfitta con Benfica e Monza.

Inutile ricordare che Massimiliano Allegri è sulla graticola. Al termine della sfida coi brianzoli si paventava addirittura l’esonero. Ipotesi tuttavia subito tramontata, soprattutto per volontà del presidente Andrea Agnelli, intenzionato a dare un’altra chance all’allenatore livornese. A patto, però, che riesca a cambiare marcia sin dalla partita con i felsinei.

Calciomercato Juventus, si valuta il prestito secco per Jordi Alba

Jordi Alba
Jordi Alba ©️Ansafoto

In estate la società ha fatto di tutto per assecondarlo in sede di mercato e costruire una squadra che fosse conforme a quelle che sono le sue idee di gioco. Nonostante ciò, la Juventus fatica ad ingranare. E, tralasciando gli infortuni – che non sono affatto pochi – i risultati lasciano a desiderare. Una situazione che costringe la dirigenza a guardarsi attorno in vista di gennaio. Una delle zone del campo che in questo momento è “scoperta” è indubbiamente l’out sinistro di difesa. Si cerca un erede di Alex Sandro, che il prossimo giugno lascerà Torino dopo sette stagioni. Come riporta calciomercato.it, la Juve avrebbe avuto contatti con il Barcellona per Jordi Alba.

Le conferme arrivano anche dalla Spagna, stando al quotidiano catalano “Sport”. Il campione del mondo e d’Europa con la Roja non è più un titolare per il tecnico Xavi e il suo futuro sembra lontano dalla Catalogna. Lo scoglio è rappresentato dall’ingaggio del calciatore, che a Barcellona percepisce 12 milioni di euro netti all’anno. Se i blaugrana decidessero di accollarsi una parte di stipendio, l’operazione potrebbe andare in porto già nel prossimo mercato di riparazione: Jordi Alba arriverebbe in prestito secco.