TV PLAY | Colpo di scena Juventus, ribaltone in società

0
97

Si avvicinano per la Juventus giorni molto importanti, con la squadra bianconera chiamata ad un pronto riscatto dopo la sosta.

La squadra bianconera non ha iniziato questa stagione per come ci si aspettava. In Champions League si rischia l’eliminazione dopo le prime due sconfitte, in campionato invece la Juve è attardata rispetto alle altre big dopo aver vinto solamente due volte nelle sette partite disputate. Tanto lavoro da fare dunque in questi giorni per Allegri.

Si riparte dalla gare contro il Bologna e c’è l’obbligo di vincere. Anche per mettere fine a tutti i chiacchiericci di questi giorni, che hanno indicato nel tecnico uno dei maggiori colpevoli di questo momento di affanno. Non sono mancate le critiche anche nei confronti dei dirigenti.

Juventus, De Paola: “Ceravolo potrebbe tornare in società

Dirigenza (Lapresse)

Del momento societario della Juventus ne parlato in collegamento telefonico anche Paolo De Paola, giornalista ed ex direttore di Tuttosport e Corriere dello Sport, a Calciomercato.it in onda su Twitch TvPlay. “Mi sono espresso più volte sul cambio che doveva esserci a livello dirigenziale. Penso che queste dodici partite Allegri le farà, non ci sarebbe nemmeno il tempo per un cambio ponderato. Le cose vanno preparate. Sicuramente c’è insoddisfazione lato juventino in società, alla Continassa i muri hanno tremato in questi giorni” ha detto. Aggiungendo anche come “Arrivabene si è disimpegnato in battute che tolgono anche credibilità al tecnico, Nedved aveva costretto Allegri ad andare via e ora ha ingoiato il rospo, abbiamo due dirigenti che sono fuori, manca un dirigente che abbia determinate conoscenze per risolvere la situazione. C’era un dirigente che è stato messo da parte per anche un vissuto con Moggi, ora potrebbe rientrare nelle mire della Juventus, si tratta di Ceravolo. Così ho sentito. Non so se possa essere un dirigente di primo o secondo livello, ma sarebbe sicuramente un ds all’altezza della situazione”.